Morto a Palermo per covid 19 e nessuno va a fare i tamponi ai vicini

Si registra a Palermo un’altra morte per coronavirus, una persona di 55 anni, sposato, la moglie si trova anche lei ricoverata ma in buone condizioni.

In Sicilia i morti per coronavirus al 23 marzo sono 13, su 721 positivi, con 6.375 tamponi effettuati.

Nello stabile dove abitava il 55 enne morto, la gente è stranizzata del fatto che abbia saputo del deceduto tramite condomini, che l’asl non abbia provveduto ad effettuare normali tamponi nello stabile, a Villafrati dove ha avuto inizio un nuovo focolaio in una casa di riposo per anziani con oltre 70 contagiati, tra questi, vi è stata una operatrice al quale non è stato fatto il tampone semplicemente perché al lavoro andava ben attrezzata, di mascherina, guanti e camice sigillato, ma in un luogo da dove è partito un focolaio è normale risparmiare un tampone? La stessa cosa avviene a Bergamo e in Lombardia, zona altamente contagiata, la zona che purtroppo sta contagiando l’intera Italia, e ciò nonostante non vengono fatti i tamponi alle persone che sono state vicine ai deceduti, e quando questi vengono fatti passano giorni, insomma l’asl non sono tempestivi. Ma sorge spontanea la domanda, il popolo può rimanere a casa ok, la spesa comunque la deve fare; il popolo non va a lavorare, ma in qualche modo a livello economico lo stato lo deve aiutare; ma se poi i tamponi vengono risparmiati perché mancano, se dall’Africa continuano ad arrivare immigrati, se nelle isole come in Sicilia continuano ad arrivare persino turisti che partono da tutta Europa, come e quando potrà finire l’emergenza? Secondo me almeno a luglio-agosto, ma non perché riusciremo a placare i contagi, ma bensì perché il caldo uccide i virus, ma questo non significa che non possano ripararsi all’ombra, ma significa che se anche il popolo farebbe abbondanti disinfestazioni nelle zone in cui vive, il virus potrebbe avere poco scampo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: