Decreto italiano “Non potete spostarvi dai propri comuni”

Foto di ieri 29 marzo a Villa San Giovanni

Si sembra ormai una barzelletta, i siciliani sono stanchi, qui arriva di tutto dicono, dagli immigrati che arrivano anche in questo periodo di emergenza, agli italiani che non dovrebbero muoversi dai propri comuni, ai turisti che percorrono oltre 2.000 km indisturbati.

Qualcuno non ha ancora capito che se non si risana la ferita del coronavirus, nessuno si deve muovere, altrimenti sarà un continuo aumento dei contagi e dei decessi.

In queste ore stiamo assistendo di nuovo a file interminabili che dalla Calabria dovranno raggiungere la Sicilia, l’unico che si era opposto a questa situazione era il sindaco Cateno De Luca, al quale hanno voluto attaccare le catene, con una denuncia per vilipendio. Quando il sindaco era in prima fila a controllare gli sbarchi arrivavano poche decine di auto, quasi tutte di gente pendolare, adesso che il sindaco non potrebbe muoversi per non rischiare severe sanzioni, alimentano gli sbarchi verso la Sicilia.

Se il governo siciliano non si unisce contro questa sciagura, sarà il popolo assieme al governo stesso a pagarne le conseguenze.

Ai controlli ci sono stati appena 4 vigili urbani, a fronte di centinaia di persone, la situazione si fa snervante, a Messina ci sono stati controlli di guadia di finanza e carabinieri, ma l’evento si ripete troppo spesso, ogni giorno, e qualcuno non in regola è certo che passerà. Oltretutto nessuno o quasi li fa tornare indietro, una volta in Calabria, questa per non tenerli nel suo territorio li manda tutti in Sicilia, la Sicilia solo col sindaco di Messina non si può opporre, e quindi tutti arrivano nell’isola, come se non ci fosse un’emergenza nazionale, come se non ci fosse un decreto che sanziona gli spostamenti, che di fatto non sanziona.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: