Coronavirus nel mondo

In Italia Trump sta inviando 100 milioni di dollari, in tamponi a esito rapido, in modo dice, da poter agire subito sui casi positivi e materiale sanitario per contrastare il virus. Trump avrebbe riconosciuto che in Italia la situazione è complicata, il virus sta creando seri problemi, che per un paese avanzato come l’Italia è strano, probabilmente i continui tagli alla sanità non hanno dato i migliori risultati.

L’america avrebbe prodotto ventilatori sufficienti da inviare oltre oceano, Italia e Spagna sono già nella mente di Trump.

Negli Stati Uniti i contagi sono quasi 160.000, ma Trump assicura il popolo americano, se rispettate le leggi l’epidemia la metteremo presto alla porta, se rispettate le distanze e la quarantena in casa, passerà senza fare troppi morti, che al momento sono oltre 3.000

Secondo un virologo americano, il virus sparirà quasi in estate per ripresentarsi in autunno, ma in quel caso sostiene, potremmo già avere vaccini, o scoprire la cura migliore, insomma poterlo combattere subito e agilmente.

Alcune guerre nel mondo sono ancora in atto, ma si sono riunite 53 nazioni mondiali per firmare il cessate il fuoco a livello mondiale, in questo momento con la pandemia che sta colpendo tutti gli stati del mondo, non è il caso di tenere i soldati in tutti questi stati, ovviamente anche l’Italia fa parte dei 53 paesi.

Secondo vari studi se gli Stati Uniti e la Gran Bretagna non avrebbero preso le decisioni fin’ora prese, si conterebbero al momento 2 milioni di morti negli Stati Uniti e 500 mila in Gran Bretagna.

Anche la Francia nelle ultime ore ha seguito l’esempio dell’Italia, chiudendo tutto, altrimenti anche qui ci sarebbe un’ecatombe.

In Siria, gli ospedali sono quasi al collasso, i kit per il coronavirus sono 2.000 su 5 milioni di abitanti, al momento ci sono secondo alcune fonti, 10 contagiati, ma gli ospedali improvvisati per l’eventuale emergenza, sono in condizioni pessime, al limite dell’umano, motivo per il quale è probabile che si diffonda molto più rapidamente il virus o perché no qualche malaria o simili malattie.

In Spagna, si contano 85.000 contagi, il numero maggiore si registra in Catalogna e non più a Madrid, i contagiati in Spagna superano quelli della Cina. In 24 ore si contano 800 decessi, ma è chiaro che purtroppo il dato crescerà con un numero così alto di contagi. I decessi in totale sono oltre 7.000

In Cina, sono 778 i nuovi casi, ma la situazione è sotto controllo, ricordiamo che la Cina nell’ultima settimana ha allentato i blocchi che duravano da quasi 3 mesi, motivo per il quale sarebbero aumentati i contagi, tra questi si tratta di persone che non rivedevano i propri cari da mesi, visto che la città di Whuan fu totalmente chiusa da un giorno all’altro. I decessi furono 3.300 in questa epidemia.

In Corea del Sud, si arriva a 9.700 contagi.

Turchia, il presidente Erdogan in segno di solidarietà, invia un aereo cargo di materiale sanitario all’Italia e in seguito anche alla Spagna.

Tunisia, aumentano le proteste del popolo che chiede al governo di potersi muovere per lavorare o aiuti economici, regiatrando 360 contagi e 10 decessi.

Russia, aumentano i casi, arrivando a 1.800 contagi, secondo fonti interne sarebbero 9 i decessi.

Olimpiadi di Tokyo, scivolano al 23 luglio 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: