Dalla Sicilia, con amore e con affetto Addio Coronavirus

Le frecce siciliane contro il coronavirus

Che noi siciliani fossimo ospitali, lo sa tutto il mondo, ma che non vogliamo calpestati i piedi, anche.

Con questo voglio dirvi che con il coronavirus siamo stati ospitali, generosi, abbiamo anche pagato il conto, ma adesso mi dispiace ma ti salutiamo, vai altrove ad alloggiare.

In Sicilia nelle ultime 24 ore sono stati 41 i nuovi contagi, quasi dimezzati confronto a qualche giorno fa. Le statistiche sono in calo da oltre 10 giorni, oggi il dato più basso dopo un mese. Ma ciò nonostante non fanno altro che mettervi paura, il tempo della paura è finito, staremo ancora a casa una settimana affinché il virus decolli e voli via da dove è venuto, al momento le hostess stanno facendo attaccare la cintura di sicurezza, in modo che non scappi.

Ieri i contagi erano 48 in più, oggi 41. Che dire inutile pensare alla noia che ha portato questo virus, ma è tempo di riprenderci il tempo perso. Evidentemente i giovani ricercatori Palermitani non avevano sbagliato nulla in questo articolo pubblicato già qualche giorno fa.

Saremo terroni, ma lo abbiamo spazzato fuori prima del nord, e chi ce lo ha portato, sono proprio loro “gente civile” nella nostra terra, scappati dalle loro terre ricche di fabbriche e prive di vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: