Altra allerta nelle isole di Sumatra

Luogo dei Krakatoa

Una nuova allerta è in corso in queste ore, si tratta dal vulcano più pericoloso che la Terra conosca.

Il Krakatau, appena 16 mesi fa un seguito ad una delle sue eruzione, provocò uno tsunami, che uccise 430 persone nelle isole di Sumatra e Giava.

Oggi il Krakatau è tornato ad eruttare, con una nube di cenere che si lancia in cielo a oltre 15 km di altezza. Tempestiva è stata l’attivazione dello stato di allarme.

Ricordiamo inoltre che i Krakatoa sono due, “padre e figlio”, krakatoa e Anak Krakatoa, quest’ultimo nascque nel 1883 in seguito alla più devastante eruzione nota nella storia umana. Sembra che la forza da sprigionare, sotto questi due vulcani sia ai massimi livelli, nell’edizione del 2018, una parte di questo vulcano scivolò verso il mare, provocando lo tsumani delle isole di Sumatra e di Java. Gli esperti fanno sapere, che quest’ultima eruzione ha svegliato altri 6 vulcani vicini, ricordando che la zona è altamente vulcanica e sismica, per cui l’elevata frequenza di tali eventi è del tutto nornale. Negli anni, frequentemente sono stati dirottati aerei di linea verso altri aeroporti, proprio per le quantità di cenere nei cielo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: