Mentre il popolo si agita non sa ancora che non arriverà alcun aiuto

Mentre tutti i cittadini sono concentrati a vedere quale quartiere italiano è stato più “irresponsabile” di fronte all’epidemia in atto, non osserva lo stato e tutti gli enti pubblici che non manda o alcun aiuto per i cittadini, solo imposizioni.

In tutta Italia, quasi tutti i comuni hanno messo a disposizione soldi “fantasma” a fronte di buoni spesa, soldi che mai potranno arrivare e mai arriveranno. In buona sostanza, come può un comune dare soldi che non ha? E qui che dovremmo tutti capire che siamo stati presi in giro per stare buoni altre due settimane.

Poi arriva il presidente del Consiglio, che lamenta soltanto il fatto che i giornalisti hanno capito male diffondendo la notizia che il governo abbia firmato il Mes, che in realtà lo stato non intende accettare, per cui seppur lo stato attende i coronabond dall’Europa, che da oltre un mese non manda, seppur lo stato dichiari di finanziare le attività con 600 euro, che qualora arrivassero ritorneranno sempre allo stato, non sarebbe più logico estinguere le tasse per quest’anno?

Credo che questo possa essere intanto l’unico vero aiuto, il popolo potrebbe non volere aiuti, ma basterebbe iniziare togliere tasse sulle proprietà per non far pagare affitti agli affittuari, o per non far chiedere agli affittuari mesate, basterebbe togliere l’Iva dalla spesa e dalle bollette varie, per far risparmiare il popolo, ma non lo faranno mai, altrimenti lo avrebbero già fatto.

Ma allora cosa aspetta lo stato ad aiutare il popolo se non ha le liquidità per aiutarlo? Aspetta forse una rivolta? O vuole comunque sottrarre fino all’ultimo centesimo alla classe medio bassa per poi prelevare direttamente dai conti correnti più ricchi?

Qualche settimana fa giravano immagini sul web, dove qualcuno provava a rubare la spesa nei supermercati, qualche altro andava a fare rapine alle poche attività aperte, ma cosa potranno fare tra una settimana se molti operai non potranno portare il cibo ai propri figli?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: