36 nuovi migranti davanti le coste Palermitane

Ong Aita Mari e la Alan Kurdy a Palermo

L’odissea per i migranti non finisce nemmeno durante l’emergenza coronavirus in atto nella nostra nazione.

36 nuovi migranti, sono sulla ong Aita Mari, nave spagnola, arrivata davanti le coste di Palermo alle 12:45 di oggi 19 aprile, in seguito alla precedente Alan Kurdy il 17 aprile ancora ormeggiata a fianco della Aita Mari, lo sbarco dalla Alan Kurdy che ho descritto in questo mio Articolo.

L’equipaggio della Alan Kurdy applaude la Aita Mari appena arrivata a Palermo

Questi 36 appena arrivati, che Malta ha respinto come sempre, e che il presidente della Regione Sicilia ha respinto pure, al momento non sono sbarcati sul territorio, ma sono comunque ormeggiati in mare davanti la città di Palermo per dare loro assistenza sanitaria. I 146 migranti della Alan Kurdy dovrebbero andare in Germania, i 36 della Aita Mari ancora non si sa.

Il presidente Nello Musumeci ricordiamo che in queste ore sta cercando di riaprire la Sicilia prima delle altre regioni, e sostiene in questo momento non possiamo pensare anche ai migranti, che oltre a sottrarci le scarse attrezzature sanitarie che abbiamo a disposizione, non potremmo permetterci nuovi focolai ne su una nave ne in terra. La Sicilia sta cercando di riaprire per la stagione turistica i vari lidi e servizi alberghieri, per i siciliani è permesso uscire solo per poche attività come descritto in questo articolo, Novità ultimo decreto in Sicilia.

Video diretta arrivo della Aita Mari

I 44 migranti originariamente sono stati recuperati in acque maltesi, la scorsa domenica, di cui 8 sono sbarcati a Lampedusa per cause sanitarie. Questa mattina hanno raggiunto Palermo, dove riceveranno sicuramente aiuti sanitari (tra cui i tamponi). Il presidente della regione anche qui, ha soffermato dicendo che i tamponi scarseggiano già per i siciliani, e non possiamo permettercene altri che al momento arrivano a stento dalle case farmaceutiche.

Ong spagnola appena arrivata a Palermo

Non poteva infine mancare l’intervento di Matteo Salvini, che ha fatto i complimenti al governo, sostendendo che <<questa non sia la promozione turistica che la Sicilia aveva bisogno>>.

Se ti può interessare puoi prendere qui dei Libri sull’immigrazione moderna che parli dell’immigrazione moderna, non solo degli africani verso l’Europa, ma sull’immigrazione nel mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: