L’entrata in regime dittatoriale e privatizzato

L’unico vero presidente italiano

Grazie al popolo, che vive in una situazione di letargo continuo, e grazie alla paura che stata inflitta negli animi di molti di voi, gli stati adesso stanno adottando un regime dittatoriale e di privatizzazioni uguale in tutto il mondo.

Quello che stiamo assistendo è qualcosa di spaventoso, del quale ancora non avete capito dove ci porterà, grazie al silenzio, cercate di comprendere la direzione!

Ci è stato imposto di stare a casa che è contro la legge costituzionale di tutto il mondo, ci è stato detto inizialmente che siamo in stato di pandemia, perché solo grazie a questa clausola, si potrebbero adottare regole più severe come quelle attuali, bensì l’oms ha dichiarato il 31 gennaio (quando in Italia c’erano appena due casi di coronavirus) e in Cina poco più di 200, ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria mai pandemia, grazie a questo gli stati stanno adottando regole restrittive mai viste nella storia dell’uomo, o meglio, solo ai tempi del colera in Italia, nel vicino 1800. Ci è stato proibito di lavorare, ma la costituzione prevede che i cittadini devono poter mangiare, e se non possono sarà lo stato aiutarli, esattamente quello che succede con gli immigrati appena arrivati, bisogna dargli da mangiare perché non hanno un lavoro che glielo permette, ma a noi aiuti non ne arrivano da nessun lato. Ne dai comuni, ne dallo stato, ne dall’Europa. Ci è stato imposto di fare un’autocertificazione, nel quale si sostiene che dobbiamo autocertificare la nostra condizione di salute, anche se non è compito nostro, ma dei nostri medici, affermare di non avere mai avuto il coronavirus, senza avere mai avuto fatto il tampone, per cui ci hanno obbligato a dichiarare il falso. Adesso, che siamo quasi all’uscita di questo virus, nel quale tanti medici si contraddicono, siamo controllati con i droni, che non abbiamo mai visto prima d’ora nemmeno per arrestare i più spietati mafiosi della storia, elicotteri che ci cacciano via dalla spiaggia, anche se siamo da soli a passeggiare, controlli nelle in tutte le strade con mitra sotto braccio, da parte di tutte le forme di autorità statali, anche quelle non autorizzate, come gli ausiliari al traffico, multe salatissime per chi esce in 3 in macchina, seppur siano in famiglia, seppur i genitori debbano accompagnare il proprio figlio a controllo medico.

E si parla di previsioni per la stagione estiva nel quale, se tutto va bene o avete una villa con piscina, o vi spetterà il bagno nella vasca da bagno di casa vostra.

Continuate pure a tacere, e ben presto non ci sarà più nulla da fare.

Se vuoi sapere quali leggi ti tutelano contro questa bestialità di regole, leggi questo l’articolo sotto

https://quotidianocittadino.com/2020/04/13/restare-a-casa-legge-o-ordine/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: