Verbale di 533 euro per aver portato il CIBO alla compagna

Video del verbale di 533 euro per aver portato il cibo alla compagna, con tutti i negozi alimentari chiusi

Ciò che è avvenuto oggi va contro ogni forma di democrazia in Italia, esattamente a Palermo.

Un posto di blocco con 5 volanti della polizia, mi ha fermato, ho dato i documenti di circolazione della mia auto, tutto perfettamente in regola, avevo anche l’autocertificazione, seppur vada contro ogni forma di legge costituzionale, l’avevo già compilata, dove attestavo di uscire proprio per portare il pranzo alla mia ragazza, visto che era impossibilitata. Tutto ciò era da me scritto già nell’autocertificazione che avevo con me. Ho fatto presente tutti gli articoli che affermano l’illegalità di quanto stia avvenendo al momento, come ho descritto in questo articolo esattamente (restare a casa legge o ordine), ma non mi sono fatto trovare ne impreparato ne sprovvisto dell’unico foglio (l’autocertificazione) al quale tanto tengono.

Ebbene, in seguito ai dovuti controlli, e da premettere che su una decina di agenti, appena 3 avevano una specie di mascherina ffp0,5 circa, al contrario della mia ffp3, su questo diciamo non c’è pericolo di essere contagiati proprio da loro. Lo stato non gli fornisce il dovuto materiale, nemmeno di guanti, eppure servono ancora lo stato, ma sorvoliamo. Mi hanno fatto un verbale di 533 euro senza che neppure me lo dicessero, essendo che avevo anche un’autocertificazione più che valida, ero certo che non potessero farmi nulla.

A questo punto infrangendo la costituzione italiana loro, cioè sull’articolo al quale giurano fedeltà allo stato e lealtà, hanno dichiarato il falso, sostendendo che io non avessi alcuna motivazione valida per essere fuori da casa mia, solo, nella mia auto, quindi non hanno nemmeno allegato l’autocertificazione. Il mio più grande errore è stato di firmare un documento falso che non pagherò comunque, falso perché nessuna legge vi può proibire di uscire di casa, ne di non portare al cibo alla propria compagna.

Per cui fate molta attenzione perché cercano in tutti i modi di sanzionarvi, assicuratevi PRIMA di firmare il verbale, che ciò che scrivono sia reale. Perchè abusano di potere come hanno fatto con me. Inoltre dopo essere amdato via, mi sono accorto della fregatura, e ho subito chiamato la caserma di competenza che non mi ha risposto, secondo altre caserme, e secondo il numero 113 di emergenza generale, dovrei aspettare che rispondono, per almeno poter chiedere la copia della mia autocertificazione. Io ovviamente sto avviando il ricorso e procedendo con denuncia anche contro gli agenti in questione, che “egregiamente” hanno compiuto il loro lavoro, da veri servitori dello stato. Sotto la foto della loro FALSA dichiarazione.

Verbale falso

Non firmate alcun verbale se non leggete prima, adesso condividete più possibile affinché sappiate come reagire, perché in nessun modo ci possono sanzionare per uscire di casa, NESSUNO. Non sanno manco loro cosa stanno facendo.

Condividi e fai girare

One thought on “Verbale di 533 euro per aver portato il CIBO alla compagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: