Cara mamma.

Oggi 10 maggio 2020 festa della mamma al tempo del covid 19, una festa a metà, una ricorrenza diversa dalle altre volte. Ogni anno ci si riunisce, o si va a festeggiare fuori, una tavolata coi fratelli i nipoti per dire auguri mamma. Quest’anno è stato diverso dal solito, pochi regali da comprare, con tantissimi negozi ancora chiusi, dal fioraio pochi fiori, nessuna composizione dedicata alla persona più importante della vita. Stamattina sono passato da lei, senza un regalo ma solo un poccolo mazzetto di margherite e rose pallide, a lei piacciono, ma il regalo più grande, è stato poterla riabbracciare, baciare dopo oltre 2 mesi, vederla a due metri di distanza, fino a stamattina, mi sembrava di parlare ad una estranea, stamattina invece, ho risentito le sue mani, le sue braccia, sttingendola forte, quasi fino a farle male. Stessa cosa ho fatto coi miei fratelli, con mia sorella, una gioia immensa, rivederli e poterli riabbracciare, quel tanto che è bastato per sentire l loro e il mio calore di famiglia. Questo colpa di un maledetto virus, che, se da un lato si è portato via tanta gente, dall’altro lato ci sta insegnando il valore della vita, il valore di un congiunto, le restrizioni ci avevano distaccato da tutti e da tutto, ora riprendiamoci la vita.! Auguri a tutt le mamme del mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: