Probabile altro spiraglio di libertà dal 18 maggio, amici e seconde case nel mirino

Nel mirino dell’ennesimo dpcm che verrà emanato per giorno 18 maggio, (e pensare che siamo ancora alla fase 2 di…non si sa quante), ci sarebbe la probabilità che il governo adotti misure per andare nelle seconde case se queste si trovano all’interno della stessa regione, e la possibilità di andare a trovare amici.

Non è ancora chiaro, se si potrà andare da amici e uscire assieme con le proprie auto, o se si potrà andare nelle seconde case in 3 nella stessa auto, visto che in teoria ancora si dovrebbe camminare tipo taxi, uno davanti e uno lato opposto dietro.

Altro ago nella bilancia sarebbe la possibilità di apertura di bar, ristoranti e negozi, ancora poco chiare le aperture dei lidi balneari, che sembrano già in enorme ritardo per la stagione estiva che è dietro l’angolo, in Sicilia per esempio in questo periodo i lidi sono sempre stati già in fase avvantaggiata dei lavori per l’apertura, quest’anno ancora è tutto fermo, così come il personale che dovrebbe lavorarci, e i turisti che non hanno la minima idea da quale data potrebbero venire in Italia.

Probabilmente se non verranno approvate il 18 alcune aperture slietteranno ai primi di giugno.

Nel mentre il popolo si sta già organizzando per portare avanti la data del 30 maggio per manifestare il proprio dissenso verso il divieto alla libertà imposto in questi mesi, come sono anche tante le querele esposte contro l’attuale governo. Probabilmente però, il danno economico è ormai irreparabile, con proprietari di immobili che non vedendosi diminuire le tasse sulle proprietà, in molti casi non accennano a diminuire le mesate agli affittuari, molti inveve, proprietari di immobili per attività come beb e case per studenti univeraitari, si stanno ritrovando con gli immobili vuoti, visto che gli studenti hanno dovuto sospendere anticipatamente i contratti, visto che le università riprenderanno forse dopo ottobre.

Si spera per il meglio, ma se dovesse far ritorno il virus, anche dopo l’estate, sarà una strage economica oltre che affettiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: