È caos sulle mascherine obbligatorie

In Italia ormai si sa, abbiamo fatto un po ridere a livello mondiale per le misure adottate, qualcuno addirittura ha fantasticato che qualche altro paese ci seguisse, una vera bugia questa, visto che nessun paese ha mai chiuso come l’Italia.

In Svezia per esempio senza alcuna misura di contenimento si è rimasti con una percentuale molto più bassa di decessi, questo dovrebbe far capire quanto i lockdown siano stati forse più dannosi che altro. Eppure il governo italiano è riuscito a comprare il parere di molti cittadini, ma non di tutti. Che trovano assurdo adesso l’obbligo della mascherina se dall’Europa potranno arrivare turisti senza fare neppure la quarantena, oltre che quando sarebbe dovuta essere obbligatoria non ne esistevano mascherine, poi qualcuno è riuscito a produrle o ad importarle, e adesso l’uso ne è diventato obbligatorio.

Vediamo un’attimo la lista dei contagi e dei nuovi decessi in Italia, per capire se è normale adottare misure uguali in tutta Italia (anche se in Sicilia chi impone le mascherine è lo stesso che, ai beni culturali della Regione, ha messo contro il volere dei siciliani un assessore della Lega).

Elenco contagi e deceduti in Italia

Nuovi contagiati e nuovi deceduti

  • Lombardia +175 +24
  • Piemonte +72 +20
  • Emilia Romagna +35 +13
  • Veneto +9 +9
  • Toscana +13 +5
  • Liguria +32 +12
  • Lazio +39 +6
  • Marche +11 +0
  • Campania +11 +3
  • Puglia +7 +1
  • Trentino +13 +0
  • Sicilia +7 +0
  • Friuli Venezia Giulia +7 +1
  • Abruzzo +7 +3
  • Alto Adige +1 +1
  • Umbria +0 +0
  • Sardegna +0 +1
  • Valle d’Aosta +1 +0
  • Calabria +0 +0
  • Molise +11 +0
  • Basilicata +0 +0

Intanto da questo primo schema verrebbe da dire, perché la Basilicata, la Calabria e l’Umbria vengono trattate come la Lombardia? Non sarebbe un peccato riaprire quasi tutto ma con l’uso delle mascherine, e poi in queste regioni portano il virus dall’esterno? Lo stesso varrebbe anche per tutte le altre regioni a basso contagio.

La nostra idea è sempre, dall’inizio dell’epidemia, quella di chiudere totalmente ogni regione, senza se e senza ma. Adesso ponetevi una domanda, perché pensate che le mascherine e il distanziamento abbia funzionato bene? All’inizio veniva fatto il verbale a chiunque fosse fuori, in giro per le strade non c’era nessuno eppure i contagi salivano vertiginosamente, non si capiva neppure come arginare il problema (per i poveri), neppure esistevano le mascherine, tanto che qualcuno andava al tabacchi o altrove mettendo la magliettina o il foulard davanti le vie respiratorie.

Eppure i contagi sono diminuiti, hanno riaperto un minimo, per la fondamentale attività motoria, e i contagi continuano a diminuire. Adesso pensate si ai medici morti per il Coronavirus, lo hanno preso anche con le tute ermetiche, con maschere ermetiche, eppure alcuni sono deceduti, pensate che voi possiate respingere un virus con un pezzo di seta davanti la bocca?

Sapete che moltissimi medici, hanno lavorato senza vedere la luce del sole per tantissimi giorni e sotto stress? Questo perché la mancanza di posti letto, la mancanza di personale li ha poveretti mandati in caos, abbiamo accolto aiuti dalla Cina, dalla Russia, dall’Albania, da Cuba, quando sono andati tutti via perché il virus aveva iniziato la discesa, abbiamo portato anche migliaia di volontari italiani, nelle zone più colpite, e contagi e deceduti hanno continuato a diminuire.

Be dovrebbe essere logico adesso il motivo dei medici deceduti, non hanno avuto neppure il tempo di mettersi il camice, costretti a mettere dello scotch per sigillare le parti aperte tra manica e guanti, tipo cose da terzo mondo. Lo stress, come quello che lo stato ha provocato in questi mesi a tutti, fa diminuire le difese immunitarie, come sono crollate quelle dei medici in servizio. La vitamina d che si assume in prevalenza grazie al sole, quest’ultimo è quello che vi riesce a mettere il sorriso in viso e la sua mancanza vi mette tristezza, è stato proibito a noi cittadini così come ai medici, che per non andare a casa dai familiari, sono rimasti spesso in ospedale a non vedere un briciolo di sole, ecco perché anche i medici sono morti.

Guardate quanti medici di ospedali non covid sono morti, pensate che quelli non siano andati in contatto con infetti? Ve fino a 3 giorni fa a Palermo un caso covid era in ortopedia in un ospedale non covid. Immaginate in quante città sia avvenuto questo.

Credete veramente che il virus stia rallentando grazie al nostro sforzo? Non pensate che stia perdendo forza da solo? Magari pensarlo, non si è costretti a crederlo. Alcuni studi sostengono che il virus si attacca di più nelle zone più inquinate, se così fosse sarebbe bene riaprire senza auto inquinanti al momento, poi può essere che la Lombardia non sia veramente la Regione più inquinata d’Italia… E gli esperti che hanno studiato il clima dove il virus ha fatto presa? Che andrebbe nei luoghi compresi tra i 5 e i 13°? Potrebbe incidere pure? Se guardiamo l’Africa che non ha avuto contagi…penso di si, ma, non ci sarebbe da stranizzarsi se questo virus adesso arrivi in luoghi come il Canada o in alcune zone della Russia, dove si registreranno queste temperature adesso.

Perché allora la mascherina adesso è obbligatoria ovunque e durante il picco no? Semplice, perché oggi c’è un’esubero di mascherine di tela, e bisogna venderle. Nessuno pensa che a ottobre potrebbero essere nuovamente utili, finendo per non averne di nuovo quando serviranno.

Oltre che l’uso obbligatorio, è un pretesto per effettuare ulteriori verbali, visto che i tanto attesi fondi dall’Ue non arrivano.

Perché è inutile la mascherina?

  • Fa mancare l’aria, creando problemi di respirazione
  • Non è ermetica, per cui passa tutto
  • Vi fa respirare quantità di anidride carbonica maggiori
  • Col caldo al quale siamo abituati può fare abbassare la pressione
  • Il virus ha perso forza da oltre un mese
  • Lo abbiamo preso tutti i quasi, senza renderci conto, quindi abbiamo sviluppato le difese immunitarie
  • Il clima non è più adatto ai virus
  • A livello di contagi in alcune regioni, non c’è nessuno o quasi nessuno che possa contagiare altre persone
  • Non potete difendervi dal virus in nessun modo, almeno che non vi chiudete in casa con 6 mesi di scorte alimentari

Purtroppo ci sarà ancora chi crederà alle favole, saranno gli stessi che non hanno mai ricevuto un’assurdo verbale per coronavirus, gente che purtroppo non ha un’idea propria su questa “normale” influenza stagionale.

Basta chiudervi in casa per 2 mesi per iniziare a soffrire di qualunque patologia, gli stessi che vi impongono la mascherina sono gli stessi che non hanno mantenuto l’ordine emanato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: