Investire in borsa? Le crisi sono il momento migliore per iniziare

Quante volte avrai sentito parlare di trading? Tante volte immagino, basta che lo hai cercato una volta che presto vieni tempestato di pubblicità su Internet, Youtube, Facebook ecc, e ti capisco, finisci certe volte per odiarlo direttamente. Come ti capisco, è esattamente ciò che capitava spesso anche a me prima di iniziare, cercavo su internet come fare, e arrivavano chiamate da varie piattaforme per propormi la loro piattaforma, e sinceramente, se qualcuno deve mettermi premura per investire i miei soldi, che ho sudato lavorando, e dovrei investirli in qualcosa che non ho mai provato, mi scoccia.

Tra l’altro, se ti è mai passato per la testa di investire significa che vuoi crescere, e il dubbio che potresti perdere tutto, ti blocca, ti capisco bene. Ma ti aiuto a riflettere su alcune cose fondamentali, lasciandoti libero di decidere se vorrai iniziare o meno.

Anzitutto non credere assolutamente a chi ti dice che guadagni ciecamente, o la classica pubblicità investi 200 euro in azioni Amazon che diventano 2000 euro, e ancor più, se vuoi fare forex, quindi comprare e vendere valute, soprattutto se vuoi comprare monete virtuali, dovresti proprio sapere su queste ultime, che anche se hai visto tabulati dove chi ha investito in bitcoin 10 euro gli sono diventati 100.000, be devi crederci a metà.

(Ti parlo brevemente di quest’ultimo investimento, per tornare al trading).

Il mercato delle monete virtuali è il mercato più volatile che esiste, volatile significa che oggi parte con un valore di 1 euro arriva a 1000 e ricade anche a 1 centesimo, quindi devi essere proprio fortunato a ricavare qualcosa, o prevedere il futuro, ma sappi che i più famosi investitori stanno alla larga da questo mercato, se non per “buttargli” qualche migliaio di euro che hanno veramente in più. Ma attenzione, se investi 10 euro per esempio, e questi diventano il doppio, o anche 10 volte di più, cosa faresti? Li lasceresti? Non penso proprio. Quindi dimentica che potrebbero diventare milioni, oltretutto, sono monete virtuali, non esistono, sono apparse dal nulla, e possono sempre sparire. Chi lo sa poi se una nuova criptovaluta possa rifare il percorso del bitcoin.

Per darti un’idea del bitcoin per esempio, partendo dal 2016 circa, è salito e sceso continuamente.

Torniamo al trading, un mercato reale, dove puoi investire in qualunque società realmente esistente, non in società di fantascienza.

Hai sentito per esempio in questi giorni il petrolio che è arrivato a meno 35 dollari al barile? È stato effetto della crisi ovviamente.

Prezzo dell’oro in un’anno

Hai sentito l’oro com’è salito? Da 34 euro è arrivato a toccare quota 50 euro.

Prezzo dell’oro dal 1999 a oggi

Ovviamente non essendoci dentro, non hai sentito per esempio di quanto sono crollate le azioni delle compagnie aeree per esempio, eppure dovranno ripartire no?

Così come il petrolio, salirà sicuramente prima o poi, dopo la crisi epidemiologica, alla riapertura, vedi in Italia per esempio, siamo stati chiusi e nessuno ha fatto carburante, ma adesso ripartendo lo stiamo iniziando a fare, quindi, tornerà a salire perché tornerà ad essere consumato.

Bene, a questo punto dovresti già intendere quanto sia potuto crollare il mercato di molte azioni, azioni che prima dell’epidemia stavano a 100 euro, oggi sono scese a 30 euro per esempio, non pensi che acquistandole in questi casi in breve tempo avrai racimolato un bel guadagno? Del resto se metti i tuoi soldi alla posta quanto fruttano? L’1% all’anno? Metti 100 diventano 101, metti 1000 e diventano 1.010 euro, nemmeno per farlo.

Come vedi dai grafici, quando ci sono queste crisi, qualcosa si smuove sempre nel mercato azionario, sia in positivo che in negativo. Se cresce in positivo meglio per te se avevi già comprato, se crolla meglio per te, appena arriva al fondo circa, sarà il momento giusto per comprare.

Adesso ti allego il link qui sotto, per darti alcune informazioni, le più importanti riguardo La migliore piattaforma per iniziare a fare trading con 1 euro, che molti trascurano, non sapendo invece che è l’argomento più importante di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: