Gravissimo incidente ambientale in Russia

Purtroppo come previsto, il 17 maggio avevamo pubblicato questo articolo, Siamo vicini a una nuova catastrofe ecologica, evidentemente non era poi così sbagliato l’incidente avvenuto oggi in Russia, chissà se purtroppo ne assisteremo ad altri, intanto la Russia h mandato l’allarme per lo stato di emergenza per disastro ambientale, forse sarebbe bene tornare tutti in casa, è far vivere la nostra Terra.

Al nord della Siberia, si trovano le più grandi riserve di gas, petrolio e metalli preziosi, che secondo alcune ricerche, potrebbero interessare molto ad alcuno stati, è provocare un disastro in questi luoghi potrebbe favorire chi vorrebbe mettere piede per primo in questi luoghi incantati e difficilmente esplorati.

È avvenuto la settimana la scorsa, ma per ovvie ragioni, lo sversamento di petrolio in un fiume a 3000 km da Mosca, si tratta di 20.000 tonnellate di gasolio, l’allarme è arrivato solo oggi, dopo che il diesel ha viaggiato nel fiume per 20 km, lasciando i residui tossici e oleosi in un’area di 350 km2, allarme arrivato dopo che il diesel è arrivato in un secondo fiume, ma come ben si sa dalla Russia non arrivano molte notizie.

Potrete approfondire Qui la notizia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: