Orlando interessato soltanto al centro storico di Palermo

Si parla in particolare dell’incrocio tra viale Regione Siciliana e via Perpignano, un vero disastro urbanistico, che nonostante abbia visto di recente i lavori per installare le linee del tram, sembra che di questo incrocio al sindaco Orlando non interessi nulla, molti cittadini credono sia normale la sua assenza in merito, visto che le auto blu circolano soltanto nel centro storico, dimenticando che esiste anche una “tangenziale” che attraversa la città di Palermo, tra l’altro l’unica.

Eppure sono stati spesi migliaia di euro per installare dei sovrapassaggi pedonali lungo il viale (ormai quasi ex viale, visto che gli alberi abbattuti senza il minimo consenso dei cittadini, non viene soppiantato da niove aiuole o alberi), di questi ne sono stati installati due. Tra l’altro entrambi ad una relativa breve distanza, e non risolvendo lo squallore degli unici due semafori pedonali che si trovano attraversando da Messina a Trapani, a Palermo sembra proprio si crei uno stop per chi viaggia, limitando per cui anche i trasporti regionali, creando lunghe code di traffico, talvolta, questi vengono accesi per far passare qualche stupida persona col proprio scooter, facendo per cui fermare centinaia di auto ogni minuto.

Eppure sono passati appena 4 giorni dell’ennesimo incidente mortale che ha visto coinvolto il giovane Agostino di 16 anni, che se avesse trovato possibilmente un giardareil con un passaggio pedonale sopraelevato, sicuramente avrebbe evitato di attraversare alle ore 3.30 di notte la tangenziale. Questo incrocio vede ancora dei paletti per favorire il passaggio “soltanto” ai pedoni. Assieme a questo passaggio sopraelevato, vorremmo ricordare al sindaco Orlando che i due passaggi che fece installare non servono quasi a nulla, anzi per meglio dire non servono proprio nei dur punti dove sono stati collocati.

Il sindaco dovrebbe pensare di più alla periferia piuttosto che limitare la “movida” del centro storico, che, come tanti ricordano, la movida non è un oggetto da vincolare, ma sono i ragazzi che durante la settimana lavorano e vedono il fine settimana come giorno di svago, non di limitazioni, perché se c’è un popolo che sa limitarsi, questo è indubbiamente il popolo palermitano, capace di rimproverare il coetaneo che crea schiamazzi.

In alto trovi il collegamento di una delle dirette relative all’incrocio di via Perpignano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: