Orlando te ne devi andare, Palermo non ti vuole più

Guarda il video qui sotto

Dure parole arrivano da tutta la città, e sembra veramente il minimo, a Palermo abbiamo una sola strata veloce (con limite di 70 kmh), che dalla sua nascita, oltre 40 anni, vede una situazione di allagamento ad ogni temporale, ma questa volta siamo andati molto oltre il prevedibile, un’alluvione intenso si, ma durato 3 ore non con la stessa persistenza, seppur a più riprese, ma ha mandato veramente una città ko.

Ma gli operatori Amap può essere mai che siano tutti in ferie per il festino? Con un temporale di questo genere previsto da 2 giorni, proprio loro se ne sono “fottuti”, e infatti proprio l’Amap avrà sulla coscienza la vita di due persone, rimaste sepolte sotto un lago di acqua piovana del quale non sanno prendere un minimo di provvedimento, del resto è solo perché è una strada pubblica, perché se ciò avvenisse in una strada privata il problema sarebbe stato risolto dopo le prime emergenze, cioè almeno 35 anni fa.

Ma la colpa non può che cade sul sindaco di Palermo per tantissimi motivi, lui ha creato la reset, che assolutamente non funziona ed è inattaccabile, la rap, che da quando esiste, è quasi meglio se non ci fosse, non spende un centesimo per questa città, se non per mettere quattro vasi di plastica nelle zone pedonali, cerca di mettere ztl anche periferia quasi, insomma, un sindaco che non esiste, che chissà quanti soldi avrà incassato senza svolgere i dovuti lavori in questa città.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: