Guarda “Pastore tedesco pericoloso” su YouTube

Hera, un esemplare di pastore tedesco a pelo nero lungo, i bambini, erano il suo svago preferito, per i bambini, era il loro idolo. Nata il 12 dicembre 2005 morta il 23 dicembre 2016. Vinse 3 trofei regionali, in gare di obbedienza e utilità.

Mina-Battisti in concerto.

Avete mai provato ad immaginare cosa, e come sarebbe mai stato sentire un concerto con i due più grandi artisti della musica leggera italiana ed internazionale? Non due chiunque, ma due del calibro di Lucio Battisti e Mina. Già, provate ad immaginare, sentire dalla voce di Lucio poesie come “emozioni”, “pensieri e parole”, “il mioContinua a leggere “Mina-Battisti in concerto.”

“E penso a te – Lucio Battisti – 1972”

Correva l’anno 1972, Mogol scrive questa poesia che entrerà nella storia della musica leggera internazionale. Un brano magistralmente interpretato dal grande Lucio Battisti, e cantato negli anni, dai più grandi cantanti, italiani, come Mina, Fiorella Mannoia, Giuliano Sangiorgi, Arisa, Bruno Lauzi, ed altri, ma anche da grandi della musica leggera mondiale. Il brano fa riferimentoContinua a leggere ““E penso a te – Lucio Battisti – 1972””

Guarda “Lucio Battisti – Che vita ha fatto” su YouTube

Un brano delicato, magistralmente scritto da Panella, con le musiche, innovative, del grande Lucio, dedicato ad una delle donne più belle e famose del xx secolo, Marylin Monroe, una donna che tanto ha amato i suoi amanti, senza che uno di essi, la riamasse. Una vita sbagliata, la sua, finita tragicamente,in una camera d’albergo. LaContinua a leggere “Guarda “Lucio Battisti – Che vita ha fatto” su YouTube”

Giovanni Falcone VIVE

Giovanni Vive tra noi, un magistrato come pochi, come Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Cesare Terranova, Pietro Scaglione e altri, tutti atrocenemente trucidati dalla mafia, e dallo stato. Magistrato di grande carisma, e di grande attaccamento al dovere, al punto di sgominare l’intera Cupola mafiosa siciliana. Un magistrato laaciato solo come Paolo, da uno stato inerme,Continua a leggere “Giovanni Falcone VIVE”

18 maggio evviva si riparte, ma con tanta paura.

Il tanto sospirato giorno della ripartenza, o quasi, è arrivato, il 18 maggio si rimette in moto un po’ tutto. Evviva, finalmente, ma quanta paura… Ripartono i negozi, certo, ma tanti hanno già chiuso i battenti prima ancora di riaprire, troppe tasse, troppe utenze da pagare non utilizzate, affitti da pagare anche stando chiusi, eContinua a leggere “18 maggio evviva si riparte, ma con tanta paura.”

Assembramento vietato, ma non per tutti.

Quanto ho visto ieri al tg, e che oggi stanno facendo il giro del mondo, le immagini del rientro a casa di Silvia Romano è stato, stupendo da una parte, sconcertante dall’altra. Giusto festeggiare il rientro a casa, dopo un anno e mezzo di sequestro della giovane ricercatrice milanese, mi sarei associato anch’io, se nonContinua a leggere “Assembramento vietato, ma non per tutti.”

Piccoli trasporti e montaggio arredi

Hai bisogno di un piccolo trasporto? Vuoi qualcuno che ti esegue lo smontaggio del tuo arredo e rimontaggio altrove? Devi vendere o aquistare mobilio usato? Cerchi qualcuno che ti svuota un magazzino, un box, una casa? Beh lo hai trovato. Possiamo eseguire tutto ciò come sopra, rispettando ogni tua richiesta a prezzi valutabili in loco.Continua a leggere “Piccoli trasporti e montaggio arredi”

Cara mamma.

Oggi 10 maggio 2020 festa della mamma al tempo del covid 19, una festa a metà, una ricorrenza diversa dalle altre volte. Ogni anno ci si riunisce, o si va a festeggiare fuori, una tavolata coi fratelli i nipoti per dire auguri mamma. Quest’anno è stato diverso dal solito, pochi regali da comprare, con tantissimiContinua a leggere “Cara mamma.”

4 maggio Ripartenza. Cosa non faremo

Dunque il 4 maggio si riparte parzialmente, quantomeno in Italia, potranno riaprire i bar ma solo per prodotti di asporto, riapriranno parzialmente solo alcuni negozi, potremmo tornare a scendere in strada attuando varie precauzioni, tra queste il quasi obbligo della mascherina, ma soprattutto mantenere la distanza di sicurezza. e di questo e altro stasera GiuseppeContinua a leggere “4 maggio Ripartenza. Cosa non faremo”

4 maggio, Si riparte?

La data del 4 maggio è ormai dietro l’angolo, lunedi, infatti, il tanto sospirato giorno della ripartenza, o no??? Se da una parte il governo, guidato da un sempre più confuso presidente del consiglio Giuseppe Conte, abbia dichiarato una parziale ripartenza, dall’altra parte alcuni governatori regionali, vorrebbero la totale ripresa. Per il governo, il qualeContinua a leggere “4 maggio, Si riparte?”

Juventus-liverpool la finale della morte.

La prima coppa dei campioni, vinta dalla Juventus il 29 maggio del 1985 fu in realtà una falsa, anzi, una tragedia. Quel giorno era in programma la finalissima europea tra i bianco neri e i “red’s inglesi del liverpool. Lo stadio era l’Heysel, di Bruxelles, un impianto fatiscente, dove già poco tempo prima, vi furonoContinua a leggere “Juventus-liverpool la finale della morte.”

L’asteroide teme la terra

e prepariamoci ad ammirare lo spettacolo, almeno questo nessuno potrà vietarcelo. Buona visione. come se non bastasse il coronavirus sulla terra, ecco che un asteroide, denominato 1998 R20 grande circa 1,5 km di diametro quindi abbastanza grande, e che viaggerà a una velocità di circa 8,69 chilometri al secondo, l’asteroide passerà vicino alla Terra aContinua a leggere “L’asteroide teme la terra”

4 maggio, seconda fase?

Dunque il 4 maggio è vicino. Non sarà la fine delle restrizione non sarà neppure la fine della quarantena, si torna, seppur lentamente, alla quasi normalità. Ma sarà veramente così? Non direi a giudicare dalle ancora tantissime vittime in Italia, soprattutto al Nord in Lombardia in Piemonte in Toscana in Emilia Romagna, e i tantiContinua a leggere “4 maggio, seconda fase?”

La gioia di essere nonno.

Non credo possa esistere gioia più bella, più grande, di diventare nonno, di essere nonno. Lo desideravo sin da quando mio figlio, dopo la laurea, aveva deciso di convivere, di dividere la sua vita, con una splendida donna, che amo come una figlia, un desiderio impagato, fino a quando, un giorno qualunque, pranzando a casaContinua a leggere “La gioia di essere nonno.”

Palermo e la maledizione della coppa.

Una vera maledizione, quella del Palermo calcio, con la coppa Italia, il prestigioso trofeo, che per ben 3 volte, sfiorammo. In 2 casi possiamo parlare di rapina. Erano gli anni del vecchio e amato presidente Renzo Barbera, quando nel 74 prima, e nel 79 dopo, i rosanero si videro rapinare, il trofeo. Era il 23Continua a leggere “Palermo e la maledizione della coppa.”

Paure e ansie da covid 19 e non solo

Troppi contagi, troppe vittime, in un mondo attanagliato dal virus, ad oggi, 16 aprile, quasi 2 milioni i contagiati, oltre 120.000 le vittime, tante, troppe. A questi, però, bisogna aggiungere, purtroppo, i quasi 100 suicidi. Gente che si toglie la vita, gettandosi nel vuoto, o ingerendo farmaci, o altri. Io li definisco, morte stupida. CheContinua a leggere “Paure e ansie da covid 19 e non solo”

Pasqua e pasquetta da dimenticare? No anzi

12 e 13 aprile 2020 ovvero, il giorno di Pasqua e pasquetta, 2 giorni da ricordare, 2 giorni da non cancellare dal nostro caro diario. 2 giorni di festa insoliti, tra il silenzio e la disperazione. 2 giorni chiusi in casa, a festeggiare in silenzio. E se per le strade delle nostre città giravano soloContinua a leggere “Pasqua e pasquetta da dimenticare? No anzi”

Vacanze a Palermo tra cibo di strada e altro

Una vacanza a Palermo è più di una semplice gita, non puoi, non visitarla, ammirare la cultura della splendida città arabo/normanna, gustare il cibo di strada, (5°citta al mondo ndr), passeggiare sui lungomare, di Mondello, di Sferracavallo, dell’Arenella, del foro italico, non puoi andare a Palermo senza aver prima assaporato i nostri dolci (e sonoContinua a leggere “Vacanze a Palermo tra cibo di strada e altro”

Come preparare le Arancine palermitane

Una bontà doc, conosciuta in tutto il mondo, non vi è turista ( e sono milioni ogni anno), che passando da Palermo, non chiedono di assaggiare le Arancine della mia amata città, pietanza tipica di provenienza araba, ma leggittimata da noi palermitani, oggi rappresenta il fiore all’occhiello dei buongustai di mezzo mondo. Ma come siContinua a leggere “Come preparare le Arancine palermitane”

Covid 19 essere o non essere, vivere o morire

La storia ci racconta, di uno storico scritto di William Shakespear, il suo Amleto, una tragedia teatrale, una tra le più rappresentate nella storia del teatro, appunto. Narrando, nel terzo atto, un soliloquio, tra il protagonista del romanzo, e con un teschio in mano, pronunciando la famosa, famosissima frase ” essere o non essere, questoContinua a leggere “Covid 19 essere o non essere, vivere o morire”

Covid 19 The sound of silence

https://images.app.goo.gl/tyCuqwQ35TXyPMgz8 Chi non ricorda questo meraviglioso brano di Simon and Garfunkel, un brano storico, ricco di tristezza e malinconia, la stessa sensazione che provo e che proviamo oggi, in piena emergenza coronavirus. Oggi son passati quasi 2 mesi, da quel maledetto giorno in cui, fu proclamata la pandemia globale. Ovvero, il mondo intero, è piombatoContinua a leggere “Covid 19 The sound of silence”

Covid 19 tra sogno e realtà, tra desolazione e speranza

Oggi ho sognato, sognavo sciagure, desolazione, caos. Era un incubo, tentai di svegliarmi più volte, ma invano, era un incubo, si un incubo. Sognavo il mondo a casa, tutti a casa, i più fortunati, altri li vedevo morire, morire di un virus, trasmesso nell’aria, non capivo, e forse non lo capirò mai, chi lo avesseContinua a leggere “Covid 19 tra sogno e realtà, tra desolazione e speranza”

Covid 19. Il rovescio della medaglia

Come ogni tempesta, arriverà, prima o poi, il sereno. In questa tempesta, stiamo perdendo parenti e amici, medici e volontari, forze dell’ordine e personaggi pubblici. Una tempesta da fulmini e tuoni ancora all’orizzonte. Ma ci sono anche le note positive, in tutto ciò. Infatti prima di tutto, il pianeta sembra tornare a respirare aria piùContinua a leggere “Covid 19. Il rovescio della medaglia”

Covid 19 fa più paura di una guerra, infatti…

Cresce la paura nel mondo, così come crescono i numeri dei contagi e delle vittime, con il corona virus, da nord a sud, da est a ovest. Dagli Stati Uniti (215.000 contagi, e oltre 4.800 morti) al Regno Unito ( 2.300 morti) dalla Spagna ( 110.000 contagi oltre 5.000 uccisi dal virus) all’Italia ( 90.000Continua a leggere “Covid 19 fa più paura di una guerra, infatti…”

Una luce in fondo al tunnel, ma…..

Una luce, uno spiraglio di luce si vede in fondo al tunnel, dopo quasi 3 settimane di restrizioni, infatti, sembra che il 14 aprile, potremmo tornare a vivere, o quantomeno, tornare lentamente a rivivere la nostra vita. I contagi in Italia, sembrano aver raggiunto il picco della curva, ora si parla che uno può contagiareContinua a leggere “Una luce in fondo al tunnel, ma…..”

LUCIO BATTISTI. IL MIO CANTO LIBERO. PATRIMONIO DELL’UMANITÀ

Un cantautore, compositore, scrittore, una delle massime personalità della musica leggera a livello mondiale. Nasce a Poggio Bustone ( Rieti) il 5 Marzo 1943. I suoi primi passi nel 1964 poi nel 1965 conosce un’altro colosso della musica leggera, Giulio Rapetti in arte Mogol, nasce un sodalizio durato oltre 25 anni, raggiungedo l’apice delle loroContinua a leggere “LUCIO BATTISTI. IL MIO CANTO LIBERO. PATRIMONIO DELL’UMANITÀ”

Come si fa la pasta al forno

Pasta al forno con ragù alla siciliana Un primo piatto, rinomato, unico nella filosofia del buon gustaio, un primo piatto immancabile, nelle grandi occasioni, e non. Un primo piatto che vale la pena provare, almeno una volta nella vita. Immancabile nelle case dei palermitani e dei siciliani tutti, anche se, in sicilia, viene preparata aContinua a leggere “Come si fa la pasta al forno”

E se ci fosse Greta, dietro tutto questo?

Se ci fosse lei, dietro a questa “emergenza”? Alla fine ne sta giovando, il nostro ecosistema planetario, la natura, la faina, il clima, visto che parecchie fabbriche hanno chiuso, temporaneamente, e le industrie hanno ridotto la produzione a livello mondiale. I tanti appelli, da lei fatti, ai grandi della terra, Papa compreso, potrebbero averli convinti.Continua a leggere “E se ci fosse Greta, dietro tutto questo?”

Cina, Russia, Cuba. Aiuti all’Italia. Perché?

Prima la Cina, invia medici, materiale sanitario, infermieri, ora Cuba, stessa cosa, stasera sono atterrati alla malpensa, medici, materiale sanitario ecc, ora anche la Russia, dopo la dichiarazione di Putin “se l’Italia esce dall’Europa, saremo pronti ad accoglierli”, è pronta ad inviaci, anch’essa, medici, materiale sanitario, infermieri. Strano, molto strano. In Cina, focolaio dei primiContinua a leggere “Cina, Russia, Cuba. Aiuti all’Italia. Perché?”

Cina? Russia? Stati uniti? Di chi la colpa di tutto questo?

Una domanda che tutti vorrebbero chiedere, e tutti vorrebbero una risposta. La mia opinione è ; colpa della Cina? Per creare una crisi globale, dalla quale ora loro, sarebbero in pole position per la ripatenza, visto che hanno già debellato, o quasi, il covid 19, ma se così fosse, perche auto infettarsi? Per far credereContinua a leggere “Cina? Russia? Stati uniti? Di chi la colpa di tutto questo?”

Roba da contagio!!!!!

Succede di tutto, in questi giorni di quarantena. Storie vere, storie di tutti i giorni, come recitava un vecchio brano di Riccardo Fogli, storie, a volte al limite del paradossale, ma anche storie di pura STUPIDITÀ ED EGOISMO. stasera voglio raccontarvi una storia, vera, mi è capitato ieri sera, ancora sto a pensarci. Dunque, ieriContinua a leggere “Roba da contagio!!!!!”