Ryanair tornerà a sorvolare i cieli

Dopo un lungo periodo di stop per Ryanair, si apre uno spiraglio, come tutti sappiamo, e come spesso abbiamo citato anche in questo sito, dal 30 gennaio erano dichiarati 6 mesi di emergenzia sanitaria. Per cui la ripartenza anche per Ryanair sarà rinviata al 1° di luglio. Tutto ciò potrà avere inizio fa sapere laContinua a leggere “Ryanair tornerà a sorvolare i cieli”

I 99 Posse e lo stato di emergenza

Che grande gruppo, che spettacolo di video soprattutto seguito dalle strofe giuste, che seppur in alcuni punti poco si capiscano, poco importa, del resto è la situazione attuale, che poco si capisce, ma bisogna infatti per questo coglierne il senso. Ascoltarla e vedere il video è una vera terapia, soprattutto per chi conosce questo gruppo,Continua a leggere “I 99 Posse e lo stato di emergenza”

Petizione Greenpeace per il taglio agli allevamenti intensivi

Ciao, ho firmato la petizione per chiedere di tagliare i fondi agli allevamenti intensivi. Chiediamo che i soldi delle nostre tasse vengano impiegati per sostenere aziende che producono cibo ecologico, più sano per la nostra salute e quella del Pianeta. FIRMA ANCHE TU >>https://goo.gl/6usS6v Firmiamo tutti e condividiamo

Le proteste a Berlino portano a 100 arresti

Nel mondo democratico in cui vivevamo prima del coronavirus, era possibile protestare per la libertà, ma dopo il coronavirus l’effetto privatizzazione anche della libertà personale, sta avendo brutti riscontri un po in tutto il mondo, oggi è toccato a Berlino. Con 100 arresti per una protesta, in cui i cittadini di Berlino chiedevano maggiore libertà,Continua a leggere “Le proteste a Berlino portano a 100 arresti”

L’entrata in regime dittatoriale e privatizzato

Grazie al popolo, che vive in una situazione di letargo continuo, e grazie alla paura che stata inflitta negli animi di molti di voi, gli stati adesso stanno adottando un regime dittatoriale e di privatizzazioni uguale in tutto il mondo. Quello che stiamo assistendo è qualcosa di spaventoso, del quale ancora non avete capito doveContinua a leggere “L’entrata in regime dittatoriale e privatizzato”

Le risposte di oggi dall’Ue

A breve avremo l’intervento in diretta del presidente Conte, che al momento ha lasciato un tweet in cui si evincomo grandi progressi al consiglio europeo di oggi. Vediamo di insieme di cosa si tratta tra pochi minuti Questo il primo messaggio lanciato circa un’ora fa dal presidente Conte Ecco il collegamento qui Intanto sembra cheContinua a leggere “Le risposte di oggi dall’Ue”

Riunione consiglio europeo di oggi 23 aprile

In tanti siamo ad aspettare la fine del Consiglio dei Ministri che si sta tenendo in queste ore in videoconferenza, Ci auguriamo tutti che si riesca ad arrivare a ottimi risultati da questa riunione. L’Europa proporrà il Mes ai paesi in crisi per il coronavirus, gli eurobond ho altre misure di finanziamento. Se l’Europa riuscissiContinua a leggere “Riunione consiglio europeo di oggi 23 aprile”

Oggi alle 15 si decideranno le sorti dell’Italia

Dopo lunghi periodi di riflessione dell’Europa, nel quale è riuscita a guadagnare quasi due mesi di tempo, oggi alle 15 ci sarà la riunione per dare risposte “concrete” all’Italia, se aiutarla o meno, se con il famoso e odiato Mes degli Italiani, se con coronabond, eurobond, o altro. Tutti termini strani, si questo è daContinua a leggere “Oggi alle 15 si decideranno le sorti dell’Italia”

Il compleanno della Regina Elisabetta

Oggi la Regina Elisabetta II ha compiuto la “tenera” età di 94 anni, la seconda donna di fila incoronata regina, all’età di 26 anni prese il posto della Regina Vittoria, nell’abbazia di di Westminster. Nata a Londra, rappresenta la storia della Gran Bretagna dell’Irlanda del Nord, essendo nata nel lontano 21 aprile 1926, figlia delContinua a leggere “Il compleanno della Regina Elisabetta”

Chernobyl in fiamme da ieri, e i fumi tossici e radioattivi arrivano in Italia

Sembra non finisca mai l’incubo del coronavirus, che sembra stia colpendo i paesi più inquinati della Terra, in Italia infatti ha colpito proprio la zona della pianura Padana, da tempo si diceva fosse la zona più contaminata. E come se non bastasse, da ieri è in fiamme la zona della centrale di Chernobyl. Mentre ilContinua a leggere “Chernobyl in fiamme da ieri, e i fumi tossici e radioattivi arrivano in Italia”

Pil mondiale -3% disastro economico

Mentre tutte le testate giornalistiche sono intente a non farvi distogliere lo sguardo dal Coronavirus, il pil mondiale del 2020 scende del 3%. Si dice che tre trimestri col pil in meno anche dello 0.3% possa essere catastrofico per un paese, questa volta il meno è del 3% nel mondo intero. In questo momento laContinua a leggere “Pil mondiale -3% disastro economico”

L’Italia accetta il Mes e sistema il cappio al collo.

Come volevasi immaginare, mentre tutta l’Italia festeggia, come sempre si lega un’altra corda al collo. L’importante è che sentite odore di soldi, che non arriveranno a nessuno. Il Mes senza le condizionalità Bastava togliere la parola condizionalità per farci accettare questi soliti, moderni termini incomprensibili. In sostanza, l’Europa non propone alcun aiuto economico all’Italia, eContinua a leggere “L’Italia accetta il Mes e sistema il cappio al collo.”

Gli animi si riscaldano contro l’Ue, da veri italiani

Che l’Italia fosse rappresentata da un grande presidente, degno di rappresentare l’Italia, lo sanno quasi tutti i 65 milioni di cittadini italiani. Ieri e sta mattina il presidente Conte ha mandato ottimi segnali all’Ue. In un’intervista ai giornali tedeschi, ha esclamato che se l’Unione Europea non allenta la morsa contro li’Italia, noi usciremo fuori. SpiegaContinua a leggere “Gli animi si riscaldano contro l’Ue, da veri italiani”

Italia Francia Spagna e Belgio uniti contro l’Ue

In questi giorni, molto delicati, stiamo assistendo allo sgretolamento dell’Unione europea, e per questo motivo vorrei condividere i momenti salienti che stanno portando a questo. Oggi Italia, Francia Spagna e Belgio, sono uniti, per chiedere aiuti all’Europa guidata dalle decisioni della Merkel, ciò non è ammissibile, perché ricordiamo che la Germania, essendo paese sconfitto nelleContinua a leggere “Italia Francia Spagna e Belgio uniti contro l’Ue”