Ecco perché sono falsi i decreti rilancio in Italia

Da oltre 5 mesi l’attuale governo italiano, ha letteralmente invertito la fiducia ottenuta durante questi anni, è bastato poco, anche se poco non è la pandemia che c’è stata, se sia stata reale o meno, i governi devono comunque reagire di conseguenza. Negli ultimi 5 mesi, il governo italiano per ripartire ha deciso di offrireContinua a leggere “Ecco perché sono falsi i decreti rilancio in Italia”

Ecco cosa dovremmo imparare dagli immigrati

Africano cucina gatto ucciso in strada Mentre i politici italiani, governo Conte e 5* compresi, ci inondano di immigrati, dimenticando forse che non è il momento giusto per accogliere ne immigrati ne turisti, qualcuno giustamente sostiene questo governo a gran voce, ma forse ha dimenticato che dalle zone rosse la gente adesso può arrivare dentroContinua a leggere “Ecco cosa dovremmo imparare dagli immigrati”

Eclissi solare oggi 21 giugno

È prevista per oggi un’eclissi solare di tipo parziale, nel quale si riuscirà a vedere il sole come nella foto sopra. La luna passerà davanti al sole riuscendo così ad oscurarlo del 99,4%, lasciando per cui scoperta la parte esterna del sole, questo è dovuto al fatto che la luna essendo per adesso più distanteContinua a leggere “Eclissi solare oggi 21 giugno”

L’improvvisa morte di Luigi Tenderini lascia un vuoto incolmabile

In molti ancora si chiedono se sia morto veramente o se sia soltanto una bufala, come in molti ci auguriamo che sia, ma sembra che Luigi sia scomparso veramente, morto in ospedale a Lecco in seguito ad un malore questa mattina. Poco chiare ancora le circostanze, attendiamo notizie certe dai familiari. Questa è stata laContinua a leggere “L’improvvisa morte di Luigi Tenderini lascia un vuoto incolmabile”

Polemica sui campionati italiani di calcio

Non tardano ad arrivare le polemiche sui campionati di calcio ricominciati quasi a pieno ritmo in Italia. Da un lato chi segua il calcio ne è contento perché ha almeno un passatempo, il passatempo preferito di molti italiani, seppur si gioca a porte chiuse, se tifosi, comunque non avrebbe senso giocare ad uno sport doveContinua a leggere “Polemica sui campionati italiani di calcio”

Occhio alla nuova truffa da falsi Call Center

Si tratta di una nuova truffa, del quale sta spingendo forte in questi giorni prima che la gente possa divulgare la notizia, e purtroppo chi paga le conseguenze è la povera gente che volendo credere o volendo indagare sulla questione alimenta la truffa. Si tratta di persone, non si sa ancora se siano reali ufficiContinua a leggere “Occhio alla nuova truffa da falsi Call Center”

I governi comunali escogitano il piano per provocare la crisi

Visto che la crisi economica peggiore degli ultimi 100 anni è arrivata in parte, e stava rischiando di passare troppo in fretta, vedendo le azioni in borsa che hanno subito un crollo arrivando a toccare i minimi registrati nella prima e nella seconda guerra mondiale e stavano già risalendo troppo velocemente, rischiando di far lucrareContinua a leggere “I governi comunali escogitano il piano per provocare la crisi”

Italia, avrebbe il metodo per combattere l’immigrazione

Negli ultimi anni sempre più immigrati arrivano in Italia, e basterebbe una guerra come c’è stata in Libia per rinforzare di nuovo gli arrivi, l’Europa non ne vuole sapere, anzi manda le Ong nel Mediterraneo per prendere gli immigrati davanti le coate libiche per portarli in Italia. Ovviamente si creano vari dibattiti tra giovani eContinua a leggere “Italia, avrebbe il metodo per combattere l’immigrazione”

L’italia ripete sempre gli stessi errori, anche davanti 33.000 decessi

In Italia si è fatto l’impossibile per far arrivare il Coronavirus in qualsiasi angolo dello penisola, anche nei luoghi più dimenticati dal governo, eppure sembra che questo non sia bastato, stanno nuovamente cercando di far dilagare il virus lombardo in tutta Italia attraverso le aperture delle regioni senza alcun criterio logico o criterio di monitoraggio.Continua a leggere “L’italia ripete sempre gli stessi errori, anche davanti 33.000 decessi”

Il futuro delle case automobilistiche, verso le e-bibe

Con l’epidemia che ha colpito il mondo è scoppiata ovviamente la crisi economica, anche se ancora la vera crisi economica non è neppure cominciata, eppure il settore automobilistico perora è il più colpito di tutti, per questo motivo bisognerà optare per dei cambiamenti sostanziali verso le produzioni green. La Valkswagen per esempio sta chiudendo numeroseContinua a leggere “Il futuro delle case automobilistiche, verso le e-bibe”

Perché in Italia nel silenzio dei tg aumentano le proteste

In Italia da tantissimi anni ormai si assiste ad una politica anti-stato e anti-popolo, si tende ormai a fare leggi solo per la tutela del governo e a sanzionare sempre meno i criminali. Continui aumenti di stipendio solo per i governatori, con sempre più controlli e restrizioni, sempre meno libertà, una magistratura che sembra nonContinua a leggere “Perché in Italia nel silenzio dei tg aumentano le proteste”

Cari genitori, ecco cosa rischiate a settembre con i vostri figli a scuola

La situazione diventa sempre più grave, un possibile ritorno del coronavirus è sempre più probabile, come tutti sappiamo, prima dell’arrivo del coronavirus era prevista la peggiore crisi economica degli ultimi 100 anni, né, la crisi attesa non è ancora arrivata, siamo in una falsa ripartenza, per questo motivo il virus potrebbe fare ritorno. Ma cosaContinua a leggere “Cari genitori, ecco cosa rischiate a settembre con i vostri figli a scuola”

Ombra sulle attese di esito dei tamponi

Oggi l’Italia è arrivata a quota 4.014.451 di tamponi effettuati, con un primato da secondo posto nel mondo per numero di tamponi effettuati in percentuale alla popolazione. Ma al di là del confronto con gli altri paesi, al di là che il capo reparto della terapia intensiva di Milano, dottor Zangrillo, che si è oppostoContinua a leggere “Ombra sulle attese di esito dei tamponi”

Arrestato questa mattina Nicola Franzoni, manifestante italiano anti-Europa

Le rivolte stanno crescendo un po in tutto il mondo, i motivi principalmente sono gli stessi, perché ad oggi non esistono più dei governi per ogni nazione, ma è se ci fosse un governo per tutto il mondo, un governo globalizzato, ed è proprio la globalizzazione che sta distruggendo il mondo, seppur da un latoContinua a leggere “Arrestato questa mattina Nicola Franzoni, manifestante italiano anti-Europa”

Coronavirus, scontro tra media e medici

Sul coronavirus è scontro tra medici e media, chi non ha competenze sanitarie come i media, alimenta la paura da covid-19, mentre i medici da oltre un mese tranquillizzano i cittadini. In questi ultimi giorni, tantissimi medici stanno dicendo a gran voce che il virus per quest’anno non c’è più o quasi, o che staContinua a leggere “Coronavirus, scontro tra media e medici”

Movimento gilet arancioni in Italia, rappresentato da Antonio Pappalardo

Antonio Pappalardo originariamente è un generale dell’arma dei carabinieri del 2° reggimento, laureato in giurisprudenza, nato il 25 maggio 1946 a Palermo. Pappalardo durante gli anni nell’arma dei carabinieri, ha ovviamente conosciuto diversi sotterfugi italiani, carica mantenuta dal 1964 al 2006. In seguito dopo essere andato in pensione si è letteralmente messo in politica, fondandoContinua a leggere “Movimento gilet arancioni in Italia, rappresentato da Antonio Pappalardo”

Continuano le proteste a Roma e in tutta Italia

Ecco una delle dirette live da Facebook Il popolo è stanco di promesse non mantenute dal governo, è probabile che la situazione possa sfuggire dal controllo delle forze dell’ordine, che quasi vorrebbero unirsi al corteo, che sembrerebbe piccolo, ma in realtà è diviso in tanti piccoli gruppi, che cercano di accedere alla piazza del parlamento.Continua a leggere “Continuano le proteste a Roma e in tutta Italia”

Autorizzazione per manifestare, democrazia o dittatura?

In un paese “democratico”, bisogna chiedere l’autorizzazione per manifestare, e bisogna anche chiederla almeno una settimana prima, talvolta anche un mese prima, è una decisione da paese democratico? Se il popolo vuole manifestare contro una legge, contro un governo (non eletto dal popolo da oltre 20 anni), come può chiedere l’autorizzazione quando la legge diceContinua a leggere “Autorizzazione per manifestare, democrazia o dittatura?”

L’italia si sveglia protestando, manifestazioni in tutta Italia, ecco Palermo

Diretta da Palermo In tutta Italia durante la quarantena sono state programmate delle manifestazioni con vari gruppi ideologici che stanno riuscendo ad andare d’accordo nel manifestare contro un governo di incapaci, che non ha saputo gestire in nessun modo “l’epidemia”, anzi l’ha alimentata. Un governo capace solo a fare multe a qualsiasi forma di essereContinua a leggere “L’italia si sveglia protestando, manifestazioni in tutta Italia, ecco Palermo”

Dal primo luglio il fisco dichiara guerra ai contanti

Il fisco dal primo di luglio sarà pronto a controllare ogni “centesimo” di euro che girerà nelle tasche degli italiani, tutto molto prevedibile, se si considera che da anni si vuole togliere il contante e lasciare spazio soltanto alle carte di credito. Il fisco adesso sta limitando l’uso di soldi contanti, in modo che qualsiasiContinua a leggere “Dal primo luglio il fisco dichiara guerra ai contanti”

Serie A, si riparte

Ufficialmente il 20 giugno ripartirà la serie A, per finire a settembre circa, non si sa ancora se per quest’anno i giocatori non faranno lo stop estivo. Una cosa però è certa, molte squadre hanno perso milioni di euro, è alcune sono infatti in gravi condizioni economiche per ripartire. La prima partita da giocare saràContinua a leggere “Serie A, si riparte”

Tutti abbiamo avuto il coronavirus, ecco perché

Stando ai dati certi delle statistiche sui tamponi effettuati in Italia, si può fare una stima di quante persone abbiano preso il coronavirus, per semplicità faremo la stima a livello nazionale, anche se si può facilmente scendere nelle varie regioni. Attenzione però, possiamo solo affidarci ai risultati reali dei tamponi, perché come ben si puòContinua a leggere “Tutti abbiamo avuto il coronavirus, ecco perché”

Anche il presidente dei virologi italiani, contrario alle mascherine

Il presidente della società virologia italiana, Arnaldo Caruso, è contrario all’uso di mascherine, sanificazioni e distanziamento sociale. La motivazione è che il virus ha diminuito notevolmente la sua forza, e i non ci sono più tutti quei contagi che potrebbero far esplodere nuove epidemie, almeno per l’estate. Nei tamponi non risulta più grande quantità diContinua a leggere “Anche il presidente dei virologi italiani, contrario alle mascherine”

La verità sul bonus bici

Purtroppo è una dura verità, ma abbiamo il dovere di diffondere il vero, è non il falso come molti amano fare pur di ricevere qualche visualizzazione nei propri articoli. Da oltre un mese, si parla di un bonus del 60% fino a 500 euro, se acquistate una bicicletta, che poi si parla di bonus seContinua a leggere “La verità sul bonus bici”

Frecce tricolori anche a Palermo

Le frecce tricolore italiane stanno facendo il giro d’Italia, come segno di vicinanza dopo l’emergenza da covid-19. Sono previste per domani 27 maggio le frecce tricolore a Palermo e a Cagliari. Gireranno solo nei capoluoghi d’Italia, potrete vedere qui le date per le altre località https://www.balarm.it/news/un-abbraccio-partito-da-milano-le-frecce-tricolori-tornano-a-palermo-ecco-quando-118279. A Palermo arriveranno nel pomeriggio, e potranno ammirarsi dalContinua a leggere “Frecce tricolori anche a Palermo”

Nel mirino dei governi i soldi in nero

Dopo l’emergenza coronavirus, che ha provocato una profonda crisi economica, i governi si ritrovano senza più soldi, è a pagarne le conseguenze saranno tutti coloro che avranno movimenti di denaro non dichiarati. Il problema riguarda sia i lavoratori in nero, come spesso capita per colf e badanti, che ricevendo stipendi non dichiarati potrebbero finire inContinua a leggere “Nel mirino dei governi i soldi in nero”

I titoli “coronavirus” che andranno avanti fino a dicembre

Ormai è chiaro, da oltre due mesi in Italia sentiamo solo notizie di covid-19, come se non esistesse più nulla. Ma quando inizieranno a cambiare questi titoli? Sarebbe ora di parlare anche di altro, visto che il Coronavirus ci sta lentamente lasciando, oggi per esempio a Bergamo non ci sono stati deceduti, in molte regioniContinua a leggere “I titoli “coronavirus” che andranno avanti fino a dicembre”

Brunotti, questa volta gli finisce male, ricoverato dopo in video di spaccio a Milano

È successo a Milano al famoso Vittorio Brumotti, di striscia la notizia. Si trovava a Porta Venezia, piazza centrale di Milano, a bordo della sua bicicletta, mentre filmava un gruppo di spacciatori, come sempre con megafono alla mano, quando questi hanno pensato di aggredirlo al volto con pietre, facendolo svenire e perdere conoscenza. Si sarebbeContinua a leggere “Brunotti, questa volta gli finisce male, ricoverato dopo in video di spaccio a Milano”

Da nord a sud, le mani della procura sul covid, tramano gli indagati

Con il calo dei contagi, anche le procure stanno cominciando a lavorare alle indagini, su chi ha gestito l’emergenza covid-19 e chi per lucrare ha portato a 33.000 decessi in Italia, mettendo gli ospedali in una situazione di caos molto elevata. Le indagini sono iniziate già da citca 1 mese, a Palermo hanno rastrellato unaContinua a leggere “Da nord a sud, le mani della procura sul covid, tramano gli indagati”

È caos sulle mascherine obbligatorie

In Italia ormai si sa, abbiamo fatto un po ridere a livello mondiale per le misure adottate, qualcuno addirittura ha fantasticato che qualche altro paese ci seguisse, una vera bugia questa, visto che nessun paese ha mai chiuso come l’Italia. In Svezia per esempio senza alcuna misura di contenimento si è rimasti con una percentualeContinua a leggere “È caos sulle mascherine obbligatorie”

Reddito di emergenza per isee sotto 15.000 euro

Si attende ormai da un giorno all’altro l’entrata in vigore per la domandina del reddito di emergenza, solo in Sicilia ci saranno 700 mila richieste secondo la CGIL. Bisogna essere cittadino residente in Italia, il reddito di aprile deve essere inferiore alle 800 euro mensili richiedibili nel reddito di emergenza, il patrimonio mobiliare deve essereContinua a leggere “Reddito di emergenza per isee sotto 15.000 euro”

Acqua scooter della polizia test nel 2019 a lavoro pieno nel 2020

In molti hanno già dimenticato gli acqua scooter della polizia della scorsa estate, perché aumentano i controlli contro il popolo? Andrebbe ricordato anzitutto, che dopo ogni fatto grave, causato o non causato dall’uomo, si intromettono misure sempre più restrittive per il cotrollo delle nostre città, ma a che pro se spesso il male viene finanziatoContinua a leggere “Acqua scooter della polizia test nel 2019 a lavoro pieno nel 2020”

L’italia tornerà capolista in Europa, Germania sprofonda

I due paesi trainanti per l’economia europea sono Germania e Italia, anche se l’Italia a causa del suo elevato debito pubblico in Europa ha avuto poca rilevanza politica, ma la nostra rilevanza economica è a livello globale, soprattutto grazie ai grandi marchi che mantengono alto il valore della nostra nazione. Ma lo sai che laContinua a leggere “L’italia tornerà capolista in Europa, Germania sprofonda”

Le 15 regioni a contagio zero

In Italia ci sono 15 regioni a contagio ormai zero, mentre tre registrano ancora nuovi contagi. Per questo motivo si sta valutando la possibilità di apertura diversa tra regione e regione. Piemonte e Lombardia registrano ancora oggi l’aumento di nuovi contagiati pari al 70%. Questi dati negli ultimi giorni risultano in aumento anche in Campania,Continua a leggere “Le 15 regioni a contagio zero”

Un caloroso messaggio a tutti i cittadini che vogliono suicidarsi per la crisi. Fermatevi e leggete.

In questi giorni tantissima gente si sta togliendo la vita a causa del virus, del quale purtroppo non abbiamo colpe se esiste, i tg hanno molto ampliato la notizia, iniziate a spegnerli e non seguirli. Evitate di seguire social che vi portano rancore. Fermatevi un secondo. Dobbiamo unirci, lo stato ci vuole dividere, e seContinua a leggere “Un caloroso messaggio a tutti i cittadini che vogliono suicidarsi per la crisi. Fermatevi e leggete.”

Occhio alle truffe post coronavirus dai paesi est Europa

Negli ultimi giorni, si stanno registrando un notevolissimo aumento di chiamate verso i clienti da parte di operatori Call center, che potrebbero anche essere abusivi in casa. Di cosa si tratta? Bene, in questi giorni sono tantissime le chiamate che gli italiani ricevono, grazie anche all’Italia che geolocalizza le proprie sedi lavorative in paesi fuoriContinua a leggere “Occhio alle truffe post coronavirus dai paesi est Europa”

A un passo dal decreto rilancio, ecco cosa c’è in programma

Da un momento all’altro si attende che la bozza diventi decreto, sul nuovo decreto rilancio, ma ecco nel mentre cosa prevede. All’inizio doveva essere decreto aprile, scivolato a decreto maggio, visto che lo stato è stato scoperto senza fondi nelle casse, e dall’Unione Europea sembra che non arrivi ancora nulla, seppur ci sia stata unaContinua a leggere “A un passo dal decreto rilancio, ecco cosa c’è in programma”

Probabile altro spiraglio di libertà dal 18 maggio, amici e seconde case nel mirino

Nel mirino dell’ennesimo dpcm che verrà emanato per giorno 18 maggio, (e pensare che siamo ancora alla fase 2 di…non si sa quante), ci sarebbe la probabilità che il governo adotti misure per andare nelle seconde case se queste si trovano all’interno della stessa regione, e la possibilità di andare a trovare amici. Non èContinua a leggere “Probabile altro spiraglio di libertà dal 18 maggio, amici e seconde case nel mirino”

Assembramento vietato, ma non per tutti.

Quanto ho visto ieri al tg, e che oggi stanno facendo il giro del mondo, le immagini del rientro a casa di Silvia Romano è stato, stupendo da una parte, sconcertante dall’altra. Giusto festeggiare il rientro a casa, dopo un anno e mezzo di sequestro della giovane ricercatrice milanese, mi sarei associato anch’io, se nonContinua a leggere “Assembramento vietato, ma non per tutti.”

News di oggi

Mentre vecchi boss escono, nuovi entrano in carcere Da Daniele Santoianni candidato al Grande Fratello 10 ad altri 90 tra la Sicilia e Milano, guarda qui l’articolo. Sicilia e la ripartenza dal 18 Da giorno 18 si riparte in Sicilia, il governo nazionale ha autorizzato le regioni con decessi in netto calo ad intraprendere stradeContinua a leggere “News di oggi”

Chi è il ministro della salute in Italia?

Intanto partiamo da chi era il ministro della salute prima di Roberto Speranza? Giulia Grillo, appartenente al movimento 5*, di origine siciliana, di Acireale esattamente, laureata alla pubblica università di Catania in medicina e chirurgia. Eletta da Beppe Grillo (non ha alcuna parentela con Beppe Grillo), capogruppo dei 5*, unico suo partito. Le sue ultimeContinua a leggere “Chi è il ministro della salute in Italia?”

Nuova proposta dei sindaci nelle città costiere

Nelle ultime ore, visti gli affollamenti nelle spiagge, i sindaci di diverse città costiere stanno elaborando dei metodi per non creare più affollamenti nelle spiagge. I tanto citati separè tra postazioni nelle spiagge è ancora una valida possibilità, per evitare contagi estivi che potrebbero protrarsi nei mesi post estivi, ma non è ancora certa questaContinua a leggere “Nuova proposta dei sindaci nelle città costiere”

Navigli di Milano vs Spiaggia di Mondello

Come tutti sappiamo, i tg nazionali non parlano mai del sud, se non per brutte notizie, raramente si concedono a dare qualche notizia positiva del sud Italia, ma questo a noi ci interessa poco e niente, almeno a noi che non prestiamo massima attenzione da questi tg che altro non cercano di mettere paura eContinua a leggere “Navigli di Milano vs Spiaggia di Mondello”

Analisi delle influenze stagionali

Partiamo intanto dai dati sui periodi nel quale tutte le influenze stagionali trovano le migliori condizioni. I dati citati vengono dall’istituto superiore di sanità. Iss Le influenze stagionali iniziano in genere dalla 42° settimana dell’anno per terminare alla 17° dell’anno nuovo, da metà ottobre a fine aprile. Quanti decessi erano previsti nella sesta settimana delContinua a leggere “Analisi delle influenze stagionali”

Perché tutti questi verbali in Italia per coronavirus?

L’Italia ha attraversato un brutto momento a causa del Coronavirus, anche se ancora le cause di questo non sono ben chiare, se scaturisce nelle zone più inquinate o se trova terreno fertile nei paesi che hanno maggiormente fatto tagli alla sanità negli anni, una cosa è certa, i tamponi hanno un costo, analizzarli anche, mantenereContinua a leggere “Perché tutti questi verbali in Italia per coronavirus?”

Vacanze estive in Sicilia, il paradiso terrestre

Hai mai visitato la Sicilia? Se non lo hai fatto, penso che sia arrivato il momento di farlo. A dirtelo è un siciliano, che, abituato a vedere ogni giorno bel tempo, arte, buon cibo, quasi mi sembra normale, ma quando sento che siamo la terzo isola più bella del mondo, devo per forza crederci. LiContinua a leggere “Vacanze estive in Sicilia, il paradiso terrestre”

Lombardia verso un nuovo lockdown

Per la Lombardia non è impossibile parlare di un nuovo lockdown, oltre al fatto di aver aperto anticipatamente più di regioni che di contagi ne hanno avuti molto meno. Il problema maggiore è che i milanesi sembrano infischiarsene della situazione appena passata e non ancora finita comunque, sono infatti migliaia le persone che entrano inContinua a leggere “Lombardia verso un nuovo lockdown”

Ripartenza in Sicilia, le ong inondano il Mediterraneo

La Sicilia non regge più questa folle inondazione da oarte delle ong che continuano a far arrivare migranti nella regione. Sono passati appena 3 giorni dalla riapertura, e nonostante le ong non avessero cessato di arrivare neppure durante il nostro periodo di quarantena, seppur siano rimaste davanti le coste senza attraccare, come si evince nell’immagineContinua a leggere “Ripartenza in Sicilia, le ong inondano il Mediterraneo”

Sconto assicurazioni per il Coronavirus

Che lo stato stia facendo davvero “tanto” per questa emergenza in termini di aiuti, lo sappiamo ormai tutti, ma questa volta, un’aiuto è certo che arrivi. Uno dei tasti dolenti per molti italiani, che hanno soprattutto un veicolo per lavoro, come un furgone, che quindi non hanno potuto usare per tutto questo periodo, e inContinua a leggere “Sconto assicurazioni per il Coronavirus”

Autocertificazione fase 2, decreto Statale e Siciliano

Per la fase due c’è una nuova autocertificazione, anche se siete in regioni dove hanno aperto alcune attività in più, dovrete comunque stampare l’autocertificazione e leggere attentamente cosa è conentito nella vostra regione, qui sotto trovate il modulo della nuova autocertificazione. Mentre il decreto legge del governo Conte, per la fase due è questo diContinua a leggere “Autocertificazione fase 2, decreto Statale e Siciliano”

I verbali più incredibili per il Coronavirus

Parto dal mio, 533 euro di verbale mentre rientravo verso il mio domicilio, che è sempre ammesso per i decreti, all’interno dello stesso comune, a Palermo, da solo in macchina, per aver portato il pranzo alla mia compagna che era impossibilitata a cucinare, come da me dichiarato nell’autocertificazione non conaiderata dalle forze dell’ordine. Come spiegatoContinua a leggere “I verbali più incredibili per il Coronavirus”

Bollettino coronavirus oggi e un po’ di verità

A oggi in Italia sono stati fatti 2.108.837 tamponi a 1.429.864 persone, di cui 31.231 nelle ultime 24 ore. Di questi, 209.328 sono risultati positivi, gli attuali positivi sono 100.704, e con 474 nuovi decessi, si arriva a un totale di 28.710 deceduti. Ossia ad oggi i deceduti per covid-19 sono stati il 14% deiContinua a leggere “Bollettino coronavirus oggi e un po’ di verità”

Nuova regione Italiana riapre anticipatamente

Dopo la riapertura anticipata delle regioni, Calabria, Lombardia e Sicilia, adesso è arrivato anche il nuovo decreto che vede anticipare la riapertura per la Sardegna. Sarà firmata questa sera la nuova direttiva nella regione sarda da parte del presidente Solinas. Per ulteriori informazioni puoi visitare questa pagina Informazioni decreto per la regione Sardegna

4 maggio, Si riparte?

La data del 4 maggio è ormai dietro l’angolo, lunedi, infatti, il tanto sospirato giorno della ripartenza, o no??? Se da una parte il governo, guidato da un sempre più confuso presidente del consiglio Giuseppe Conte, abbia dichiarato una parziale ripartenza, dall’altra parte alcuni governatori regionali, vorrebbero la totale ripresa. Per il governo, il qualeContinua a leggere “4 maggio, Si riparte?”

Sondaggio sull’operato del governo

Affinché possiamo condividere i dati sulle statistiche reali in base a sondaggio, quello che spesso andrebbe fatto in casi come quello attuale. Ci occuperemo di condividere costantemente il sondaggio dove possibile. Solo per Facebook, se non vi fa condividere, inviate soltanto il link del sondaggio, al di fuori di Facebook potete condividere l’intero articolo suContinua a leggere “Sondaggio sull’operato del governo”

Sicilia e Calabria dal 4 maggio nuova ordinanza, Lombardia riapre

Sembra vivere in un favola, in cui tutti si fanno la guerra, ma questa guerra qualcuno la può affrontare come Sicilia e Calabria, che dal 4 maggio adotteranno linee di riapertura diverse dal resto del paese, questo grazie al fatto che qui i contagi e i decessi non hanno mai portato alcun allarme, nemmeno neiContinua a leggere “Sicilia e Calabria dal 4 maggio nuova ordinanza, Lombardia riapre”

L’eccesso di restrizioni in Italia porterà a gravi scontri

Le norme anticostituzionali fin’ora prese dal governo italiano, dove tra nord e sud c’è una differenza di numeri molto alta, sia per contagi che per decessi, imparagonabile il confronto, si parla di 2000 contagi al giorno al nord e 200 in tutto il sud, altrettanti i decessi in proporzione. Ma il popolo adesso è stanco,Continua a leggere “L’eccesso di restrizioni in Italia porterà a gravi scontri”

Lo stato di dittatura

Quando si crea lo stato di dittatura? Si entra in stato di dittatura, quando al popolo viene proibito di parlare ascoltare E nel peggiore dei casi muoversi liberamente. In Italia è ormai nota la situazione a livello di censura imposta dallo Stato, ciò significa che non siamo liberi di scrivere ne liberi di parlare, inContinua a leggere “Lo stato di dittatura”

Da oltre un mese la situazione al sud è più che sotto controllo

https://youtu.be/KAbpf0_ANVQ La gente al sud è sicuramente riuscita ad arginare bene il virus in modo consapevole, ha evitato di uscire durante il periodo di picco, nonostante dalle zone rosse del nord arrivassero treni carichi verso il sud, dove in tutte le zone rosse ci sono stati contatti con gente proveniente dal nord. Che andando aContinua a leggere “Da oltre un mese la situazione al sud è più che sotto controllo”

Le denuncie alle regioni che anticipiano la fase 2

Ormai da diversi giorni, sempre più cittadini italiani sono convinti che il governo non stia proprio facendo più bene il proprio lavoro, che sia effetto delle pressioni circostanti o che sia per questione di sicurezza, ancora non si sa, ma ciò avvenne già nel lontano 1800 con il colera, dove città come Venezia e TorinoContinua a leggere “Le denuncie alle regioni che anticipiano la fase 2”

Slot machine e giochi d’azzardo dal 11 maggio aperti

Questa è l’apertura concessa in Italia da giorno 11 maggio, i divieti in atto rimangono infiniti, diversi tantissimi settori commerciali, ma la buona notizia è che potremo comodamente sederci dentro una tabaccheria e giocare ad una slot machine, perché il vizio del gioco di pochi, viene prima del vizio di vivere di tutta la popolazioneContinua a leggere “Slot machine e giochi d’azzardo dal 11 maggio aperti”

Previsioni 2020/2021 per l’Italia

In questi mesi non si fa altro che parlare di Coronavirus, poco sull’economia e poco sui reali effetti che avrà per il futuro, ma probabilmente potremmo osservare che ci ha preceduto “in questa epidemia”, dove per esempio l’Italia ha tratto molto dalla Cina, ma in realtà cosa abbiamo preso come esempio dalla Cina? Solo iContinua a leggere “Previsioni 2020/2021 per l’Italia”

Lo stato punisce per l’art 4 comma 1 d.l. 19/2020

In questi giorni, riceviamo infiniti messaggi sulla ricezione di verbali del tutto illeggittimi per molti dei casi, a parte tutti gli articoli che vengono violati da marzo ad oggi con l’impugnatura di decreti altamente discutibili, cerchiamo adesso di chiedere giustizia per il verbale fatto in questi giorni a Palermo, e che sta facendo il giroContinua a leggere “Lo stato punisce per l’art 4 comma 1 d.l. 19/2020”

I 99 Posse e lo stato di emergenza

Che grande gruppo, che spettacolo di video soprattutto seguito dalle strofe giuste, che seppur in alcuni punti poco si capiscano, poco importa, del resto è la situazione attuale, che poco si capisce, ma bisogna infatti per questo coglierne il senso. Ascoltarla e vedere il video è una vera terapia, soprattutto per chi conosce questo gruppo,Continua a leggere “I 99 Posse e lo stato di emergenza”

Petizione Greenpeace per il taglio agli allevamenti intensivi

Ciao, ho firmato la petizione per chiedere di tagliare i fondi agli allevamenti intensivi. Chiediamo che i soldi delle nostre tasse vengano impiegati per sostenere aziende che producono cibo ecologico, più sano per la nostra salute e quella del Pianeta. FIRMA ANCHE TU >>https://goo.gl/6usS6v Firmiamo tutti e condividiamo

Le date per poter andare al mare liberamente

Seppur si parli di concessioni balneari, di spiagge libere chiuse, di accesso alle spiagge solo in piccoli numeri, di bagno senza prendere il sole per chi abita vicino il mare, le date per andare al mare sono già segnate, di seguito. Il 31 gennaio, l’organizzazione mondiale della sanità, ha dichiarato lo stato di emergenza internazionaleContinua a leggere “Le date per poter andare al mare liberamente”

Lo stato può fare multe senza alcuna ragione

Con questo Video per fare chiarezza sul mio verbale intendo fare chiarezza, su quale sia il punto sul quale intendo battermi, il mio verbale dovrà girare l’Italia, cercate anzi di condividere tutti, guardatelo tutto possibilmente. Ciò che è avvenuto ieri pomeriggio, ormai ha fatto il giro d’Italia, e continuerà a farlo fortunatamente, in seguito allaContinua a leggere “Lo stato può fare multe senza alcuna ragione”

Lo stato che cestina le vostre autocertificazioni e vi sanziona

In seguito al mio articolo di ieri 26 aprile, nel quale dichiaro l’avvenuta sanzione nei miei confronti, ci tenevo aggiornarvi circa la situazione attuale. Lo Stato nei nostri confronti non sta tutelando i nostri diritti, le nostre autocertificazioni, non solo sono illegali, ma una volta presentate non vengono neppure prese in considerazione, in questo modoContinua a leggere “Lo stato che cestina le vostre autocertificazioni e vi sanziona”

L’entrata in regime dittatoriale e privatizzato

Grazie al popolo, che vive in una situazione di letargo continuo, e grazie alla paura che stata inflitta negli animi di molti di voi, gli stati adesso stanno adottando un regime dittatoriale e di privatizzazioni uguale in tutto il mondo. Quello che stiamo assistendo è qualcosa di spaventoso, del quale ancora non avete capito doveContinua a leggere “L’entrata in regime dittatoriale e privatizzato”

Il giornale di Vittorio Feltri umilia il presidente Conte

Il famoso giornale di Vittorio Feltri, il superiore, ha attaccato senza alcun logico motivo il presidente Conte, la direzione di questo giornale sembra più che evidente, un giornale totalmente nordista. https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/22267975/giuseppe_conte_charles_michel_puoi_rileggere_consiglio_europeo_mes_recovery_fund.html Questo sopra sarebbe l’articolo che farà molto discutere, dal titolo “panico in videoconferenza del consiglio europeo”. In un momento di rilevanza storica come quelloContinua a leggere “Il giornale di Vittorio Feltri umilia il presidente Conte”

La ripresa in Italia sarà diversa tra nord e sud

Ecco perché la ripresa sarà diversa tra il nord e il sud, a dirlo sono i dati. Oggi in Lombardia si sono registrati 200 decessi, con 800 persone in terapia intensiva, la metà confronto alle scorse settimane, ma sempre un dato alto se si considerano i morti per un virus in sole 24 ore. IContinua a leggere “La ripresa in Italia sarà diversa tra nord e sud”

Le risposte di oggi dall’Ue

A breve avremo l’intervento in diretta del presidente Conte, che al momento ha lasciato un tweet in cui si evincomo grandi progressi al consiglio europeo di oggi. Vediamo di insieme di cosa si tratta tra pochi minuti Questo il primo messaggio lanciato circa un’ora fa dal presidente Conte Ecco il collegamento qui Intanto sembra cheContinua a leggere “Le risposte di oggi dall’Ue”

Riunione consiglio europeo di oggi 23 aprile

In tanti siamo ad aspettare la fine del Consiglio dei Ministri che si sta tenendo in queste ore in videoconferenza, Ci auguriamo tutti che si riesca ad arrivare a ottimi risultati da questa riunione. L’Europa proporrà il Mes ai paesi in crisi per il coronavirus, gli eurobond ho altre misure di finanziamento. Se l’Europa riuscissiContinua a leggere “Riunione consiglio europeo di oggi 23 aprile”

Come fare una mascherina in casa

Ormai è quasi certo, tra pochi giorni, ci sarà un nuovo decreto che imporrà l’uso di mascherine, per cui, il mio consiglio è o di comprarne una nuova se puoi farlo o di fartela tu. Se vuoi comprarla sei libero di farlo anche tramite questo Link che ti porterà direttamente alla maschera che più tiContinua a leggere “Come fare una mascherina in casa”

La risposta del sud all’ignoranza di Vittorio Feltri e al suo giornale Libero

Da questa mattina, da Napoli in giù, ul famoso e tanto nominato sud, la maggior parte delle edicole, ha deciso di non vendere più il giornale Libero. Vittorio Feltri è il direttore del giornale Libero, il quale, svariati sono stati i tentativi di altrettanti uomini saggi come lui, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, per candidarloContinua a leggere “La risposta del sud all’ignoranza di Vittorio Feltri e al suo giornale Libero”

Oggi 23 aprile la giornata mondiale del libro

Lo sai che oggi è la giornata mondiale del libro? Sicuramente non sarà come gli altri anni, anche se grazie alla digitalizzazione, tutto si è semplificato, inoltre la riapertura delle librerie segna un’ottimo passo avanti. Ma come mai si celebra questa ricorrenza questa ricorrenza mondiale del libro e del diritto d’autore? Per celebrare la scomparsaContinua a leggere “Oggi 23 aprile la giornata mondiale del libro”

Oggi alle 15 si decideranno le sorti dell’Italia

Dopo lunghi periodi di riflessione dell’Europa, nel quale è riuscita a guadagnare quasi due mesi di tempo, oggi alle 15 ci sarà la riunione per dare risposte “concrete” all’Italia, se aiutarla o meno, se con il famoso e odiato Mes degli Italiani, se con coronabond, eurobond, o altro. Tutti termini strani, si questo è daContinua a leggere “Oggi alle 15 si decideranno le sorti dell’Italia”

Il meteo influisce sull’epidemia del coronavirus?

Secondo un gruppo di ricercatori italiani, il meteo può influire in modo positivo o negativo sul diffondersi del virus, vediamo in quali casi. Anzitutto sembra, che le zone più colpite vadano dalla latitudino di 30° a 50° a nord, inoltre sembrerebbe, che le zone più colpite abbiano avuto una temperatura tra i 5 e 11°Continua a leggere “Il meteo influisce sull’epidemia del coronavirus?”

La bomba sta per scoppiare

Il governo italiano, da oltre 45 giorni, rassicura il popolo, dicendo loro che arriveranno aiuti alimentari e aiuti economici, bene ad oggi non è arrivato un centesimo, nonoatante la gente venga presa in giro, su dei buoni spesa, che fingono di dare, ma che in realtà non sono mai arrivati. Quel che è peggio, aContinua a leggere “La bomba sta per scoppiare”

Tutti dovremmo ascoltare le parole dei guariti da covid-19

Purtroppo il covid-19 ha seminato in po di panico e un po di terrore tra la popolazione mondiale, qualcuno crede che sia un virus nato in laboratorio, qualcuno crede che non esiste, qualcuno crede che lo abbiano portato i pipistrelli, diciamo che ancora, poco possiamo dire su questo. Ma una cosa è certa, in buonaContinua a leggere “Tutti dovremmo ascoltare le parole dei guariti da covid-19”

Cerchi il regalo giusto per la festa della mamma? Eccoti qualche idea

La seconda domenica di maggio è la festa della mamma, quest’anno sarà il 10 maggio. Quest’anno sarà un po particolare, vista la situazione, ma non demoralizzarti, riusciremo insieme a stupirla. Cerchiamo insieme di andare oltre la solita pianta fiorita, che finirà per non avere spazio o per morire per mancanza di attenzione, e soprattutto, seContinua a leggere “Cerchi il regalo giusto per la festa della mamma? Eccoti qualche idea”

La fonte della Saggezza

Il video di una vecchietta italiana Secondo me questa donna rappresenta la saggezza, la vita, quanto ci farebbe bene vivere un paio di giorni con una donna del genere? Soprattutto per i giovani, provate ad ascoltare, capire e memorizzare le parole che dice, sembra una persona vissuta mille anni, quando è palese che la suaContinua a leggere “La fonte della Saggezza”

Democrazia o dittatura, il popolo scelga

Il popolo adesso si trova ad un bivio, e qui dovrà scegliere quale strada intraprendere, la via della libertà o la via delle restrizioni? Il problema maggiore è che fino ad ora, sta andando dritto in controsenso verso la strada delle restrizioni, ma andando ancora in controsenso, rischia di fare un grosso incidente, e seContinua a leggere “Democrazia o dittatura, il popolo scelga”

Il distanziamento ha dato realmente i suoi frutti?

Quanti credono che il distanziamento abbia dato veramente i suoi frutti? Penso che questa sia la probabilità più impossibile nella realtà dei fatti, cerchiamo di capire il perché. Il 4 marzo 2020 fu il giorno che il presidente Conte adottò il primo decreto legge sul coronavirus, che a partire dal 31 gennaio con pochissimi casiContinua a leggere “Il distanziamento ha dato realmente i suoi frutti?”

4 maggio, seconda fase?

Dunque il 4 maggio è vicino. Non sarà la fine delle restrizione non sarà neppure la fine della quarantena, si torna, seppur lentamente, alla quasi normalità. Ma sarà veramente così? Non direi a giudicare dalle ancora tantissime vittime in Italia, soprattutto al Nord in Lombardia in Piemonte in Toscana in Emilia Romagna, e i tantiContinua a leggere “4 maggio, seconda fase?”

Ausiliari al traffico multano chi esce

La situazione nelle ultime sta degenerando pesantemente, lo stato illeggittimo che ci governa, seppur il presidente Conte sia molto stimato da buona parte del popolo, in questi momenti non si sa quanto possa salvarci dalle imposizioni dell’Europa. Il problema sembra palese, lo stato italiano si ritrova con le casse vuote, e non ricevendo sovvenzioni europee,Continua a leggere “Ausiliari al traffico multano chi esce”

Papa Francesco chiamata a sorpresa alla Sicilia

Al sindaco di Siracusa, la chiamata sarebbe così iniziata, <<sono il papa Francesco, ho sentito cosa state facendo per i cittadini, e prego per voi, grazie>>. La telefonata sarebbe arrivata in seguito ad una lettera di un cittadino della città di Siracusa, dove chiedeva una preghiera per la città. La chiamata al sindaco, sarebbe stataContinua a leggere “Papa Francesco chiamata a sorpresa alla Sicilia”

Riflessione del momento

Riflessione del momento.. Medici e scienziati hanno consigliato vivamente di chiuderci in casa e il governo ha messo in pratica. Adesso gli si chiede come dovremmo comportarci per la fase 2 e allargano le braccia, capisco che bisogna considerare tanti punti di vista (economico e sociale in primis) e che vi basate sull’osservazione e menoContinua a leggere “Riflessione del momento”

Ombra sui decessi delle Rsa

Le scene che spesso arrivano dalle case di riposo, sono certe volte scioccanti, anziani presi letteralmente a bastonate e calci, per questo motivo, la procura della Toscana ha bloccato subito tutte le cremazioni, afficn si possa fare chiarezza sugli eccessivi decessi arrivati dalle Rsa. Le indagini sono già in corso, verranno effettuate le autopsie aContinua a leggere “Ombra sui decessi delle Rsa”

In coma a Bergamo guarito a Palermo

È successo a un pensionato di 61 anni a Bergamo, portato d’urgenza in ospedale, racconta gli attimi prima del coma. Quando l’ambulanza lo venne a prendere a casa, lo portò in ospedale gli misero una benda in faccia e da quel momento, non respirò più. Un aereo militare lo portò a Palermo, all’ospedale civico, perchéContinua a leggere “In coma a Bergamo guarito a Palermo”

La natura durante il periodo di coronavirus

Ieri nel tardo pomeriggio abbiamo assistito all’episodio di un gruppo di delfini entrati al porto di Pescara, tra le varie imbarcazioni, come per venire a ringraziare o a salutare l’uomo, con molta probabilità hanno notato la mancanza dell’uomo in mare. In questo video potete vedere l’episodio ripreso da alcune persone nel molo, (Video al moloContinua a leggere “La natura durante il periodo di coronavirus”

A un passo dal tracciamento dei nostri passi

Si avete sentito bene, come tutte le emergenze, entrano in campo “misure” di prevenzione, che limitano la nostra privacy, questa volta riuscendo a tirare lo star bene del popolo, dietro la falsa prevenzione in favore dei popoli. Il governo in Italia, ma non solo in Italia, ha dato l’incarico alla Bending Spoons, la prima societàContinua a leggere “A un passo dal tracciamento dei nostri passi”

Mentre a Palermo si fa la quarantena i migranti alloggiano sulla gnv

Proprio in queste ore, a Palermo stanno sbarcando i 146 migranti rimasti in mare per 10 giorni, a bordo della ong che erano tutte sospese, ma misteriosamente continuano a fare traffico di migranti, il tutto a poche centinaia di metri dalla costa di Palermo. Questo è il video in diretta durante lo sbarco L’Italia perContinua a leggere “Mentre a Palermo si fa la quarantena i migranti alloggiano sulla gnv”

Tempi duri anche per le attrici porno

Questa mattina Martina Smeraldi, attrice porno di appena 20 anni, ha dichiarato la sua astinenza dal sesso per via della quarantena. Lo avrebbe annunciato apertamente a Radio 24 nel programma La Zanzara, sostenendo che questa quarantena l’ha messa a dura prova, dovendo improvvisare con la sua scorta di giochi erotici. Al momento non può lavorareContinua a leggere “Tempi duri anche per le attrici porno”

FIGC campionati di calcio sospesi in Italia

Nuovi aggiornamenti dalla FIGC sui campionati italiani. La FIGC ha ufficialmente sospeso tutti i campionati italiani di calcio, giovanile e scolastico dell’anno in corso 2019/2020. La decisione è arrivata in seguito al nuovo decreto del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020, la situazione al momento potrebbe ancora sfuggire di mano secondo gli esperti, oltreContinua a leggere “FIGC campionati di calcio sospesi in Italia”

Sequestrati i laboratori per i test sierologici

È avvenuto a Piacenza, e sarà portato avanti su tutto il territorio nazionale, l’obbligo a non effettuare in laboratori privati, i test per sapere se negli ultimi 15 giorni siamo stati a contatto con infetti o meno e se eventualmente avremmo sviluppato le auto difese. Secondo il ministero della salute, il test non è ancoraContinua a leggere “Sequestrati i laboratori per i test sierologici”