Probabile altro spiraglio di libertà dal 18 maggio, amici e seconde case nel mirino

Nel mirino dell’ennesimo dpcm che verrà emanato per giorno 18 maggio, (e pensare che siamo ancora alla fase 2 di…non si sa quante), ci sarebbe la probabilità che il governo adotti misure per andare nelle seconde case se queste si trovano all’interno della stessa regione, e la possibilità di andare a trovare amici. Non èContinua a leggere “Probabile altro spiraglio di libertà dal 18 maggio, amici e seconde case nel mirino”

News di oggi

Mentre vecchi boss escono, nuovi entrano in carcere Da Daniele Santoianni candidato al Grande Fratello 10 ad altri 90 tra la Sicilia e Milano, guarda qui l’articolo. Sicilia e la ripartenza dal 18 Da giorno 18 si riparte in Sicilia, il governo nazionale ha autorizzato le regioni con decessi in netto calo ad intraprendere stradeContinua a leggere “News di oggi”

A Palermo apertura anticipata al 3 maggio

A Palermo oggi sembra quasi essere passati alla semi-libertà, per chi ha avuto voglia di fare qualche passo, per chi ha avuto voglia di fare una passeggiata in bicicletta, per coloro che hanno voluto portare i propri bimbi all’aria aperta, Palermo non ha resistito alla splendida giornata di oggi, domenicale, dove con grande attesa aspettiamoContinua a leggere “A Palermo apertura anticipata al 3 maggio”

4 maggio Ripartenza. Cosa non faremo

Dunque il 4 maggio si riparte parzialmente, quantomeno in Italia, potranno riaprire i bar ma solo per prodotti di asporto, riapriranno parzialmente solo alcuni negozi, potremmo tornare a scendere in strada attuando varie precauzioni, tra queste il quasi obbligo della mascherina, ma soprattutto mantenere la distanza di sicurezza. e di questo e altro stasera GiuseppeContinua a leggere “4 maggio Ripartenza. Cosa non faremo”

Sicilia e Calabria dal 4 maggio nuova ordinanza, Lombardia riapre

Sembra vivere in un favola, in cui tutti si fanno la guerra, ma questa guerra qualcuno la può affrontare come Sicilia e Calabria, che dal 4 maggio adotteranno linee di riapertura diverse dal resto del paese, questo grazie al fatto che qui i contagi e i decessi non hanno mai portato alcun allarme, nemmeno neiContinua a leggere “Sicilia e Calabria dal 4 maggio nuova ordinanza, Lombardia riapre”

Le denuncie alle regioni che anticipiano la fase 2

Ormai da diversi giorni, sempre più cittadini italiani sono convinti che il governo non stia proprio facendo più bene il proprio lavoro, che sia effetto delle pressioni circostanti o che sia per questione di sicurezza, ancora non si sa, ma ciò avvenne già nel lontano 1800 con il colera, dove città come Venezia e TorinoContinua a leggere “Le denuncie alle regioni che anticipiano la fase 2”

La ripresa in Italia sarà diversa tra nord e sud

Ecco perché la ripresa sarà diversa tra il nord e il sud, a dirlo sono i dati. Oggi in Lombardia si sono registrati 200 decessi, con 800 persone in terapia intensiva, la metà confronto alle scorse settimane, ma sempre un dato alto se si considerano i morti per un virus in sole 24 ore. IContinua a leggere “La ripresa in Italia sarà diversa tra nord e sud”